Ogni comunione nella mano è un affronto alla mia Divinità.

Per nessun motivo si deve imporre la pratica sacrilega e demoniaca della comunione nella mano, che la massoneria vuole impiantare nella mia Chiesa, sostenendo che si fa per prevenire la diffusione del virus

By

15 marzo 2020
Parrocchia Sacrario di San Rafael - Chinú Cordova - Colombia.
Messaggio a Enoch.

Ogni comunione nella mano è un affronto alla mia Divinità.

Appello di Gesù Sacramentato al Suo Popolo fedele.

"La mia pace sia con voi, gregge mio fedele.

Mio piccolo profeta, di all'umanità e soprattutto al mio popolo fedele, che per nessun motivo si deve imporre la pratica sacrilega e demoniaca della comunione nella mano, che la massoneria vuole impiantare nella mia Chiesa, sostenendo che si fa per prevenire la diffusione del virus che sta interessando l'umanità. Ve lo ripeto: ogni comunione nella mano è un affronto alla mia Divinità, che è viva e reale, nella semplicità di un Ostia Consacrata. La massoneria ecclesiastica vuole approfittare della pandemia del coronavirus, per costringere il mio Gregge a fare la comunione, ricevendomi nella mano.

O quante particelle della mia Sacra Ostia, si impregnano nelle mani di coloro che mi ricevono così tanto indegnamente; particole della mia Divinità che cadono a terra e vengono poi calpestate! Migliaia di Ostie consacrate vengono utilizzate nei riti satanici e pratiche di occultismo, con le quali stanno legando i miei Figli e facendo danno alla mia Chiesa! Oh, quanto sacrilegio viene commesso con l'imposizione della comunione in mano! Svegliatevi, popolo mio, e alzate la voce; non siate complici di questo vile oltraggio alla mia Divinità! Non tacete e non ricevetemi, voi gregge mio, nella mano, perché ben sapete che questa pratica detestabile fa sanguinare il mio Cuore Amante! Ricevetemi sempre in bocca (sulla lingua) e se per voi è possibile, in ginocchio, perché è così che dovete ricevere il vostro Dio.

Vi chiedo Figli miei che facciate riparazione a Me per tutte le comunioni sacrileghe che vengono commesse nel ricevermi nella mano. Dite così:

O Corpo e Sangue di Gesù Sacramentato, vi amo e vi chiedo perdono e misericordia; faccio riparazione in unione con la Beata Vergine Maria e con tutta la Corte Celeste, per tutte le comunioni indegne e sacrileghe, che si commettono quotidianamente contro la vostra Santa Divinità. "Gesù e Maria, vi amo, salvate le anime.”

Figli miei, pregate con la preghiera del mio Sangue e del Salmo 91, mattina e sera (e notte) estendendola ai vostri figli e familiari, e vi assicuro che nessun spirito della peste o virus vi farà danno. Figli miei, il mio Cuore Amante è trafitto dalle spine delle comunioni sacrileghe; il Cielo piange con Me per tale vile oltraggio; però l'inferno e il mio avversario ne godono e si burlano, per l’inganno col quale tengono sottomessi molti dei miei Pastori e Pecorelle del mio Gregge. Pregate per i Ministri della mia Chiesa e per i miei Sacerdoti, affinché la Luce e la Sapienza del mio Santo Spirito li guidi e illumini, e sia abolita per sempre la pratica sacrilega della comunione in mano, che tanto danno causa alla mia Divinità.

Che la mia Pace rimanga in voi, mio Amato Gregge.

Il vostro Pastore e Maestro, Gesù Sacramentato.

Fate conoscere i miei messaggi a tutta l'umanità, Popolo mio."

Fonte: mensajesdelbuenpastor