Quelli che profanano i Luoghi Santi, commettono sacrilegio

Mi addolora e Mi rattrista vedere come sono profanati dagli emissari del male e da molti di voi alcuni dei Nostri Santuari e Luoghi Santi

By

23 Febbraio 2014
Appello di Maria Rosa Mistica ai figli di Dio.
Messaggio a Enoch.

Quelli che profanano i Luoghi Santi, commettono sacrilegio

“Figlioli, che la pace di Dio sia con voi.

Figlioli, Mi addolora e Mi rattrista vedere come sono profanati dagli emissari del male e da molti di voi alcuni dei Nostri Santuari e Luoghi Santi; la cosa più triste è vedere come i figli di Dio non facciano nulla, non c'è una voce che si alzi per difendere i Nostri Luoghi Santi; i Miei figli sembrano in un letargo spirituale e rimangono impassibili di fronte a questo vile oltraggio. Il fumo di Satana si è infiltrato nei Luoghi Santi, la malvagità e i bassi istinti dei figli delle tenebre e di molti che affermano di essere di Dio, sono spine che trapassano i nostri Due Cuori.

Che tristezza provo figlioli, al vedere persone che vengono ai Santuari solo in cerca di miracoli, ma non hanno in essi un desiderio di conversione sincera. Che tristezza provo al vedere quelli che vengono di fretta, non sono ancora arrivati che già vanno via. Altri vengono a conversare come se i Santuari e i Luoghi Santi fossero luoghi di visita: parlano e parlano, ridono e distraggono quei pochi che vengono a pregare. E che dire dei Miei giovani così ingannati dal Mio avversario, come Mi duole e rattrista vedere i miei figli che si avvicinano ai Luoghi Santi vestiti indecorosamente, vengono facendo mostra di abiti che non sono i più adeguati per venire in questi luoghi di raccoglimento e di preghiera. Molti masticano gomme, fumano, parlano al cellulare e pronunciano parole oscene.

Molti adulti vengono a passeggiare ai Luoghi Santi, considerano i Santuari come luoghi di passeggio e li lasciano pieni di immondizia e di rifiuti del cibo. Lacrime scorrono dai Miei Occhi e gli Angeli piangono con Me nel vedere la poca fede e la mancanza di impegno di tanti che non sono riusciti a comprendere che nei Santuari, nelle Case del Padre Mio e nei Luoghi Santi, si viene a pregare, a lodare, a fare penitenza e ad intercedere gli uni per gli altri e per i peccatori del mondo intero. I Santuari, le Chiese e i Luoghi Santi sono dimore di Cielo dove si deve osservare il silenzio e il raccoglimento. Tutti quelli che in una o altra forma profanano i Luoghi Santi, commettono sacrilegio e dovrebbero confessarsi e riparare per questo peccato.

Molte indulgenze perdete per il vostro cattivo comportamento nei Luoghi Santi!

Poveri figlioli, quando prenderanno coscienza; Tante benedizioni che il Cielo vi regala per la vostra salvezza, però molti di voi non ne approfittano per il cattivo comportamento e la mancanza di fede!

Ogni visita che fate con fede ai Santuari, ai Tabernacoli o ai Luoghi Santi, sono indulgenze che ricevete e che vi serviranno a cancellare molti dei vostri peccati; queste indulgenze sono regali spirituali che Dio vi concede per la vostra salvezza. Però guardate, come molti di voi lasciate che si perdano per il vostro cattivo comportamento e la mancanza di amore verso Dio e verso la Madre vostra.

Riflettete figlioli e prendete coscienza una volta per tutte: cessate di profanare i Nostri Santuari e i Luoghi Santi, perché il Padre Mio vi chiederà conto di questo quando giungerete nell'eternità!

 Volgete gli occhi al Creatore e comportatevi come veri figli di Dio, perché non vi abbiate a lamentarvi un domani quando vi presenterete davanti al Tribunale Supremo.

Che la Pace di Dio e l'Amore di questa Madre rimanga sempre con voi.

Vostra Madre, Maria Rosa Mistica.

Diffondete i Miei Messaggi a tutta l'umanità.”

Fonte: mensajesdelbuenpastor