Voi siete in battaglia spirituale

Non potete abbassare la guardia della preghiera, perché le forze del male vi perseguitano in ogni istante. La vostra mente è il campo di battaglia

By

Ottobre 08 2019
Appello di Maria Ausiliatrice al popolo di Dio.
Messaggio a Enoc.

Voi siete in battaglia spirituale

"Figlioli del mio Cuore, la Pace dell'Altissimo sia con tutti voi e il mio Amore e Protezione Maternale, vi accompagnino sempre.

Piccoli, voi siete in battaglia spirituale, quindi non potete abbassare la guardia della preghiera, perché le forze del male vi perseguitano in ogni istante. La vostra mente è il campo di battaglia principale, per questo dovete proteggerla in ogni momento con preghiere e giaculatorie al Preziosissimo Sangue e Piaghe di mio Figlio; potete anche ricorrere a Me, o alle Anime Beate, affinché vi assistiamo e proteggiamo da ogni attacco del maligno che cerca di destabilizzarvi, di rubarvi la pace e se vi distraete, l’anima.

Ricordatevi, figlioli, che dovete rivestirvi con la vostra Armatura Spirituale mattino e notte (Efesini 6.10–18) e rafforzarla con la preghiera del Salmo 91, affinchè possiate resistere agli attacchi dell'avversario. È necessario che destiniate uno spazio del vostro tempo alla preghiera e alla meditazione della Parola di Dio, affinché siate saldi nella fede. Consacratevi ogni giorno al potere del Sangue di mio Figlio e non tralasciate (di recitare) il mio Rosario, perché è un'armatura potente per vincere il mio avversario. Ogni Ave Maria è un flagello a Satana e ai suoi demoni, il mio avversario fugge quando i miei figlioli e le famiglie recitano con fede, il mio Santo Rosario.

Bambini miei, se non pregate, gli spiriti mentali s’impadroniranno della vostra mente e finirete nelle mani del mio avversario. Ogni dardo incendiario alla vostra mente, dovete respingerlo con giaculatorie al Sangue e alle Piaghe di mio Figlio o portando tutto il pensiero prigioniero (del male) all'obbedienza di Cristo Gesù (2 Corinzi 10:5). Potete anche dire: “Ave Maria Purissima, venite in mio Ausilio Madre Santissima” o chiamare il nostro Amato Principe Michele o le Anime Beate che in vita combatterono il maligno in questo mondo. L’orazione della Corazza del Sangue di mio Figlio, data a Enoc, è anche un'Armatura potente per combattere le forze del male; recitatela mattino e notte così da ricevere la protezione del Cielo.

Fate uso figlioli, di tutta l'Armatura Spirituale che vi abbiamo dato; portate sul collo il mio Rosario, il Rosario del Sangue di mio Figlio, la replica dello stendardo mariano e la replica dello stendardo di Michele, lo stesso della Medaglia del nostro amato Benedetto e dell'Ichthys; tutta questa protezione deve essere benedetta ed esorcizzata da uno dei nostri Sacerdoti o Ministri. Figlioli siate dunque attenti e vigilanti con le vostre lampade accese di preghiera, perché i giorni dell’oscurità stanno arrivando. Pregate per il Papa, i Cardinali e per il Sinodo che si sta svolgendo nella Chiesa, affinché la Luce e la Saggezza dello Spirito Santo li illumini e li guidi e possano realizzare le riforme di cui la Chiesa ha bisogno, senza intaccare la Sua morale e dottrina. Che la Parola di Dio continui a guidarla e possa continuare ad essere Madre, Maestra, Santa, Cattolica, Apostolica e Romana, Luce e Guida del Popolo di Dio.

Che la Pace del mio Signore rimanga in voi.

Vostra Madre, Maria Ausiliatrice (Aiuto dei Cristiani).

Fate conoscere i miei messaggi a tutta l'umanità, figlioli del mio Cuore".

Fonte: mensajesdelbuenpastor