Luz Amparo Cuevas: Profezie sui tre giorni di oscurità

Il mondo è giunto alla fine dei tempi. Presto ci sarà un avvertimento. Questo avvertimento sarà per tutta l'umanità. Scenderà sulla Terra una intensa oscurità che durerà tre giorni e tre notti

By

2 dicembre 1995  - Il mondo è giunto alla fine dei Tempi

La Vergine Maria: “Pregate molto, figli miei, e fate penitenza e pregate, tendete la mano agli indifesi, pregate, pregate. Il mondo è giunto alla fine dei tempi; sacrificio e penitenza chiedo, figli miei.”

 

4 dicembre 1982 - Presto ci sarà un Avvertimento

La Vergine Maria: "È giunta la fine dei tempi, la fine delle fini, figli miei. Affrettatevi a salvare le anime, figli miei, chiedete per le anime consacrate. […] Quanta amarezza sentono i nostri Cuori per tutta l'umanità e per quelle anime che si chiamano pastori della mia Chiesa e che sono lupi vestiti di pelle di pecora. Pregate per loro, figli miei, mi danno tanta pena! Figlia mia, presto ci sarà un avvertimento. Questo avvertimento sarà per tutta l'umanità." Molti, figlia mia, ridono dei miei messaggi. Poveri, sarebbe stato meglio che non fossero mai nati! Guarda un’altra classe di castighi (Amparo vede una parte d’inferno, con tutti i suoi orrori). Tutto questo, figlia mia, è per coloro che non rispettano i santi Comandamenti della legge di Dio. [...] Pregate il Santo Rosario per tutto il mondo. È la mia preghiera preferita."

 

25 settembre 1981 - Ci saranno tre giorni di oscurità

La Vergine Maria: Lotteranno i figli contro i genitori, le nuore con le suocere e i fratelli contro i fratelli. Molti innocenti moriranno. Li aspetterò nella mia dimora. Le dimore sono preparate per gli eletti. Anche i sotterranei dell'inferno sono preparati. La lotta vi sembrerà molto lunga; di conseguenza il nemico sarà vittorioso. Ci saranno tre giorni di oscurità; il sole si oscurerà e la luna darà una pallidissima luce. I veri figli di Dio rimarranno in preghiera senza dimenticare Dio; questi saranno giorni terribili. In questi momenti si vedrà chi è veramente imitatore di Cristo. Non sguainate la vostra spada. Ricordatevi ciò che Dio dice: «Chi di spada ferisce, di spada perisce». Chiedo preghiera, con la preghiera vi salverete.”

La quarta dimora è preparata per la lotta, in quei momenti Elia ed Henoc faranno la loro presenza e faranno grandi prodigi affinché i nemici di mio Figlio possano pentirsi e tornare a Dio. […] Elia ed Enoch, testimoni di Gesù, saranno molto efficaci per la conversione dell'umanità. Gli sarà data la morte e dopo che questa morte sarà avvenuta, ci sarà un grande miracolo; tutto questo è scritto: colui che ha occhi che veda e colui che ha orecchie che ascolti."

 

18 dicembre 1981 - Scenderà sulla Terra una intensa oscurità che durerà tre giorni e tre notti

Gesù: “Rendetevi conto che Dio Padre sta per inviare due punizioni molto grandi. Una sotto forma di guerra, rivoluzioni e pericoli rivoluzionari. E l'altra inviata dal Cielo: "Verrà sulla Terra una oscurità intensa che durerà tre giorni e tre notti. Nulla sarà visibile; l'aria diventerà pestilenziale e nociva e recherà danno, sebbene non esclusivamente ai nemici della religione; durante i tre giorni di tenebre, la luce artificiale sarà impossibile; soltanto i ceri benedetti arderanno durante questi giorni di tenebre; i fedeli dovranno rimanere nelle loro case recitando il Santo Rosario e chiedendo a Dio Misericordia.

Tutti i nemici della Chiesa, visibili e sconosciuti, durante questa oscurità universale periranno su tutta la Terra ad eccezione di alcuni che si convertiranno.

Quando ciò succederà, San Pietro e San Paolo interverranno per scegliere un nuovo Papa… Guarda (Qui la veggente Amparo vede la Terra avvolta in fiamme, molti morti e la maggior parte degli edifici crollare), si vedrà la Terra avvolta in fiamme, crolleranno numerosi edifici della terra e il cielo sembrerà agonizzare. Milioni di uomini moriranno per il ferro; parte in guerra, altri nella lotta, milioni di altri moriranno di morte inaspettata. Ciò accadrà quando sembrerà che la Chiesa avrà perso i mezzi umani per far fronte alla persecuzione.

Nota, figlia mia, che l'ira di Dio Padre dovrà essere scaricata molto presto perché il Padre Eterno è molto indignato. Non fanno caso e il calice si sta rovesciando, è pieno fino all'orlo. Trascurano la preghiera nella Chiesa alcuni vescovi, alcuni sacerdoti; alcuni dei ministri di Cristo non hanno fede. Per questo verrò mandato dal Padre Mio Celeste, farò un atto di giustizia e di misericordia verso i giusti. Ordinerò ai miei angeli che tutti i miei nemici siano uccisi; per ora i persecutori della Chiesa di Cristo e tutti gli uomini che si sono dati al peccato periranno; La Terra rimarrà come un deserto.

Allora ci sarà la pace e la riconciliazione tra Dio e gli uomini. Io sarò servito, adorato e glorificato; la carità brillerà dappertutto; i nuovi re saranno il braccio destro della Chiesa, la quale sarà forte, umile, pia, povera, zelante, imitatrice di Gesù Cristo. Il Vangelo sarà predicato dappertutto e gli uomini vivranno nel timore di Dio. La mia santa Chiesa sarà forte, umile, pia, povera, gelosa imitando le virtù di Gesù Cristo; ma si deve chiedere, si deve pregare molto in modo che siano date opportunità a più anime, affinchè chiedano perdono dei loro peccati, che facciano penitenza.

Nota: la prima parte di questo messaggio è uguale alla profezia di Anna Maria Taigi sui tre giorni di buio; la seconda parte è uguale ad una porzione del messaggio de La Salette, nella versione del 1879.

 

18 dicembre 1981 - Arriverà un grande castigo per tutta l'umanità.

La Vergine Maria: Dovete fare molti sacrifici e molta penitenza. Si deve visitare molto il Santissimo Sacramento, perché mio Figlio è molto triste e solo; ma prima dovete essere molto buoni. Ditelo a tutti: dovete confessare le colpe; che si confessino e si pentano; che lo facciano, che vogliamo che voi tutti vi salviate. Se non lo fate, arriverà un grande castigo per tutta l'umanità. Fate che si conoscano i miei messaggi in qualsiasi parte del mondo, poiché sto dando molti avvertimenti. Ci sono sacerdoti, vescovi, cardinali e parte del clero, che vanno per il cammino della perdizione e molte anime si stanno condannando a causa di essi. Si deve pregare per essi. Offre queste due ore di agonia per essi. Dite a tutti di chiedere perdono al Padre Celeste che li sta aspettando a braccia aperte. Dite che preghino le tre parti del Rosario, i quindici misteri ogni giorno; che li offrano per la salvezza delle anime, per la conversione dei peccatori. Il mondo è in grande pericolo.

 

1 dicembre 1990 - Una benedizione molto speciale per i poveri peccatori e per il giorno delle tenebre

La Vergine Maria: “Oggi darò una benedizione molto speciale per i poveri peccatori e per il giorno delle tenebre, affinché laddove vi sia un oggetto benedetto brilli come il sole. E quando questo succederà, figli miei, chiudete finestre e porte; e non guardate attraverso, anche se doveste vedere i vostri figli chiamare alla porta, non apritela, figli miei, sarà terribile quello che potrebbe accadere, figli miei."

Sono Madre dell'Amore e Madre della Misericordia e intercederò presso mio Figlio per salvare molte anime. Tuttavia siete ancora in tempo, figli miei. Pregate, pregate, per non cadere in tentazione, figli miei. I secondi possono accorciarsi in qualsiasi momento, figli miei.

E anche se il nostro tempo non è il vostro tempo, non confidate in voi, figli miei, e vi mettete a dormire tranquillamente come fecero gli Apostoli nel Giardino del Getsemani. Vegliate e pregate. Sacrificio e penitenza.

Avvicinatevi ai Sacramenti della Penitenza e dell'Eucaristia, lì riceverete la forza per tutto ciò che cadrà sulla terra, figli miei.

Sollevate tutti gli oggetti (religiosi mentre leggete queste righe), tutti saranno benedetti con benedizioni speciali per il giorno della tribolazione e per la conversione dei peccatori.

Tutti sono stati benedetti con benedizioni speciali, figli miei.

La pace sia con voi.”

 

20 gennaio 1983 - Verranno grandi calamità sull'umanità.

La Vergine Maria: “Diversi pastori, figlia mia, per la loro vita d’impietà e di abbandono della preghiera stanno preparando essi stessi la loro condanna. Fate sacrifici per il Vicario di Cristo. Il Vicario è in grave pericolo. Fate sacrifici, povero Vicario, soffrirà molto, figlia mia. Sarò con lui all'ultimo minuto. Verranno Grandi calamità sull'umanità. Grandi terremoti; città intere saranno distrutte.

Arriveranno grandi castighi. Il Nemico formerà nell'aria una guerra con armi atomiche. Quanti corpi voleranno in aria e la loro pelle si staccherà dai corpi! Miliardi di occhi lo vedranno e nemmeno così, crederanno [...] Il pianeta Terra sta per essere distrutto. Con preghiere e sacrifici, quante anime possono essere salvate! Molte anime si condannano perché nessuno prega per esse. Parlate di Dio e diffondete i messaggi di vostra Madre in tutto il mondo.

La Russia è il flagello di tutta l'umanità. Pregate perché si converta. Vorrà distruggere con ordigni atomici l'umanità. Con le vostre preghiere e i vostri sacrifici potrà essere convertita. Riceverete la vostra ricompensa per i tuoi sacrifici. Ricordate che Dio ha detto, che chi salva le anime salverà la sua. Non dovete avere paura; andare avanti con umiltà. Siate apostoli degli ultimi tempi. Dovete aiutare molte anime che sono in grande pericolo.

 

27 marzo 1983 - Il castigo è molto vicino

La Vergine Maria: "Figlia mia, figlia mia, continuo a ripetervi: fate sacrifici e pregate, pregate per i poveri peccatori, avvicinatevi all'Eucaristia. Quanti dei miei figli stanno andando al fondo dell'abisso, per non aver obbedito ai Comandamenti!

"Siate astuti che il nemico è appostato. Fate il vostro dovere, figli miei, poiché il castigo è molto vicino (a questo punto Amparo parla una lingua che non si comprende). Queste date saranno quelle del castigo di tutta l'umanità, figlia mia. Parecchie nazioni saranno distrutte e quelle che resteranno saranno purificate. Questo grande castigo è molto vicino: sembrerà che il mondo bruci. Soltanto riguardo all’Avvertimento, molti non gli resisteranno e moriranno."

 

14 gennaio 1983 - Il mondo si vedrà avvolto nelle fiamme

La Vergine Maria: “Il castigo è molto vicino. Digli di cambiare vita, che il tempo è molto vicino, scenderà mio Figlio in una nuvola bianca circondata da angeli; Che mettano in pratica i Comandamenti della Legge di Dio. Digli che Dio Padre è misericordioso, ma anche molto severo.

Sta terminando questo calice e quando il calice termina Il mondo si vedrà avvolto nelle fiamme. Il Castigo non si eviterà; ma con la preghiera e il sacrificio, Dio Padre offrirà più di una occasione affinché più anime si salvino. Che si pentano, che il Padre Eterno li stia aspettando a braccia aperte; Egli vuole abbracciare tutta l'umanità; che si pentano.”

 

10 giugno 1984 - Vedranno sgretolarsi le montagne, e le stelle schiantarsi sulla terra

La Vergine Maria: “Il castigo terreno può essere evitato con la preghiera e il sacrificio, però il castigo divino del cielo, nessuno potrà evitarlo, figlia mia, né lo sa il Figlio del Padre che è Gesù Cristo; solo il Padre lo sa, né gli angeli del cielo.

È scritto, né il Figlio dell'Uomo saprà, il castigo che verrà sulla terra. Non sarà acqua, figli miei, questa volta sarà fuoco, e sarà prodotto da una stella che si schianterà sulla terra.

Tutti coloro che saranno in stato di grazia con Dio non verranno affatto colpiti. Resteranno come in estasi, figlia mia. Procurate di essere alla destra del Padre, per poter salvare le vostre anime.

Vedranno sgretolarsi le montagne, e le stelle schiantarsi sulla terra, e solo dal terrore moriranno. Ho già detto tutto, figli miei: PREGHIERA E SACRIFICIO, PER POTER OTTENERE LE DIMORE.”

 

29 gennaio 1983 - Su questo pianeta si avvicina un castigo molto grande

La Vergine Maria: "Figlia mia, su questo pianeta si avvicina un castigo molto grande come mai prima l'umanità ha visto. Grandi nubi di fumo, mia figlia, e di fuoco distruggeranno ciò che gli uomini hanno costruito. Grandi terremoti, figlia mia, si avranno anche forti uragani, grandi siccità, mia figlia, sarà orribile.

Voglio che si salvino tutti, figlia mia, ma che pena di anime! Sto dando avvertimenti, figlia mia, per tutta l'umanità; spargo grazie, però non vogliono salvarsi gli umani, figlia mia, hanno i cuori induriti, figlia mia.

Il Padre Eterno è offeso, figlia mia, e la sua ira è prossima a diffondersi.

Pregate per le anime consacrate, figlia mia, affinchè abbandonino i piaceri del mondo e si affidino alla preghiera e alla penitenza. In questo momento il mondo è nel bisogno, figlia mia, di preghiera e sacrificio, sacrificio per tutta l'umanità. Voglio che si salvi almeno un terzo dell'umanità."

 

11 febbraio 1982 - Il castigo è vicino; consisterà, che le stelle si scontreranno sulla terra

La Vergine Maria: "Figli miei, pregate il Santo Rosario. Il Rosario ha molto potere. Voglio che tu preghi per tutti i vescovi, i cardinali, agli arcivescovi, molti di loro sono politici della distruzione. Figlia mia, rendetevi conto che chiedo costantemente la conversione della Russia. La Russia si è introdotta nella mia Chiesa, in alcuni dei miei vescovi, dei miei cardinali, dei miei arcivescovi e in molti dei miei sacerdoti; stanno distruggendo le cose di Dio, figlia mia. Non sanno del castigo che si avvicina. Il castigo è vicino; consisterà, figlia mia, che le stelle si scontreranno sulla terra; staranno sul punto di distruggere la maggior parte dell'umanità. L'asteroide Eros* illuminerà tutta l'umanità; sarà orribile, figlia mia, sembrerà che il mondo sia in fiamme, saranno soltanto pochi secondi; molti degli esseri umani vorranno essere morti in quel momento. Anche i giusti lo vedranno, ma non ne saranno assolutamente influenzati. Inoltre molti umani moriranno per la grande impressione; sarà come pioggia di fuoco; tremerà tutta la terra, figlia mia, sarà orribile.”

*Eros è un asteroide del sistema solare. La sua orbita lo porta periodicamente molto vicino alla Terra. La prossima volta che transiterà nelle vicinanze del nostro pianeta sarà nel 2056.

 

26 febbraio 1982 - Il suolo tremerà e il sole girerà su sé stesso con grandi esplosioni

La Vergine Maria: "Figlia mia, ti ripeto come ho ripetuto molte volte ad altre anime: sii umile e segui il cammino che mio Figlio ti ha indicato. Tutti quelli che seguono la via della luce devono portare la croce e seguire la via della sofferenza. Ma gli esseri umani non pensano ad altro che a divertirsi e commettere peccati. Di a tutti che, poiché non cambiano e non chiedono perdono dei loro peccati e si pentano, il castigo è molto vicino; lo squillo delle trombe suonerà molto presto e, in quel momento, il suolo tremerà e il sole girerà su sé stesso con grandi esplosioni, e la luna si oscurerà, e in tutto il pianeta Terra si vedranno molti fenomeni. Un astro illuminerà la Terra. Sembrerà che sia avvolta dalle fiamme, durerà venti minuti; il panico si diffonderà ovunque. Tutti quelli che credono in Dio e nella Santissima Vergine resteranno come in estasi durante quei venti minuti. Tutto ciò è molto vicino, figlia mia."

Nota: la prima parte di questo messaggio è presente, e perfettamente identica, anche nei messaggi ricevuti da Enzo Alocci il 15 maggio1977 e il 31 luglio 1966.

 

1 luglio 2000 - Ci saranno grandi castighi (in forma) di cataclismi

La Vergine Maria: "Pregate, figli miei, pregate molto, perché il mondo è in una situazione grave, figli miei. Soltanto la preghiera, il sacrificio e la penitenza possono fermare il braccio di Dio, figli miei. Pregate, fate penitenza, visitate il "Prigioniero" e pregate per i peccatori, figli miei. Pregate affinché Dio fermi il suo braccio, perché nel mondo, figlia mia, ci saranno grandi castighi (in forma) di cataclismi; cataclismi, figlia mia, che non dico che accadano al principio del 2000, ma dico anche che non accadranno neanche alla fine del 2000. (1) Asteroidi di lunghezza superiore a 12 km cadranno sulla Terra e termineranno con la maggior parte di essa. Pertanto, figli miei, vi dico di pregare, che facciate penitenza e sacrifici, affinché Dio abbia misericordia delle anime. Siate preparati, figli miei, che le anime non si preoccupano delle loro anime; soltanto si occupano di divertimenti, piaceri, di cose mondane, e dimenticano Dio. Dio è dimenticato dalle sue creature.”

 

5 maggio 1984 - Ma siate in allerta, perché quando la luna inizia a arrossarsi…

Gesù: “Figli miei, pregate le tre parti del Rosario. È la mia preghiera preferita. Quella che vi costa di più, figli miei; ma quella che piace di più al mio Cuore.

La seconda tromba ha già suonato. Stati attenti, figli miei, perché il nemico vuole impadronirsi delle vostre anime. Però con sacrifici e preghiera il nemico non potrà nulla con le vostre anime.

Vi dissi, figli miei, ci sarebbero state grandi siccità, e le avete avute. Ma il mio Cuore ebbe pietà di voi e chiesi al Padre di far piovere sulla terra. Pioggia vi ha dato, figli miei. Ma siate in allerta, perché quando la luna inizia a arrossarsi e gli astri iniziano a perdere la loro luminosità, il tempo si avvicina. Figli miei. Osservate che ciò sta accadendo.

 

14 gennaio 1983 - Durante questo tempo ognuno vedrà ciò che ha fatto durante tutta la sua vita

La Vergine Maria: "Guarda questo è un altro tipo di castigo (questa castigo si riferisce ai tre giorni di oscurità. Durante questo tempo ognuno vedrà ciò che ha fatto durante tutta la sua vita, questo sarà ciò che produce il dolore nella carne. Amparo sostiene di aver provato questi dolori nel suo corpo), questo dolore lo sentiranno (quelle anime) ogni giorno nella loro carne.”

 

3 settembre 1983 - Dove si è più peccato ci sarà castigo più grande

La Vergine Maria: “La società, figli miei, sta sul punto di essere castigata con un castigo, figli miei. La terra tremerà per tutti quelli che non hanno voluto rispettare i Comandamenti della Legge di Dio; saranno castigati, figlia mia. Anche per quelle anime consacrate che dicono di servire Dio e si sono abbandonate nella preghiera e nel sacrificio di adorare se stesse. Sì, figlia mia, sarà terribile, perché Dio Padre le abbandonerà nelle mani dei loro nemici. Sì, figlia mia, il colpo fulminante dell'ira di Dio è vicino; è vicino, figlia mia, perché gli uomini con i loro disordini e con i loro crimini hanno trafitto le volte del cielo, mia figlia; è per questo che chiedo a voi, figli miei, sacrificio e preghiera.

Sì, figli miei, in quei luoghi dove si è più peccato ci sarà castigo più grande. Parigi, figlia mia, sarà inghiottita dalle fiamme e le grandi nazioni saranno inghiottite dalla terra, figlia mia. Ecco perché chiedo a voi, figli miei, di chiedere perdono a Dio.”

 

1 gennaio 1982 - Il comunismo si è infiltrato nella Chiesa

La Vergine Maria: “Pregate molto per la salvezza del mondo. Alcuni sacerdoti stanno portando danno a molte anime. Pregate per quelli che non pregano e fate penitenza per quelli che non la fanno. Pregate per la Spagna, perché è in grande pericolo. Il comunismo si è infiltrato nella Chiesa.

Figlia mia, il tempo è molto vicino. Alcuni sacerdoti, vescovi, arcivescovi e cardinali non vogliono pentirsi, stanno seminando essi stessi il seme della condanna.”

 

1 febbraio 1986 Il mio Vicario sarà tormentato

Gesù: Il mondo è corrotto, figli miei. Gli uomini pensano soltanto al godimento e al piacere. La carne, figli miei, è quella che porta molte anime all'inferno. I peccati della carne... Ma non ascoltano il mio appello quando grido: "Venite a Me". (Amparo piange)

Hanno trasformato la terra, figli miei. L'avete trasformata in uno scenario di crimine, d’invidia e di piacere. Ci sono pochissime luoghi virtuosi, figli miei. I figli vengono educati nello scandalo e nella disunione, nell'adulterio e in tutti i tipi di vizi, figli miei. Per questo chiedo preghiera, perché nella famiglia la preghiera è morta. (geme e piange)

Sarà terribile la calamità che cade sulla terra. Mai si è visto un castigo simile a questo. (Amparo piange amaramente)

Quando ciò accadrà, figlia mia, ci saranno grandi mostri a governare e non rispetteranno i sacri Alimenti delle chiese. (Amparo piange di nuovo)

Perché i dittatori del mondo saranno veri demoni incarnati e distruggeranno tutte le cose sante. Daranno il martirio alle mie anime consacrate. Quei pochi resteranno santi, saranno martirizzati dalle mani di un boia, figlia mia.

Dov'è il mio Vicario? Il mio Vicario sarà tormentato.” (Amparo piange sconsolata)

 

5 aprile 1986 - L'Anticristo, figlia mia, si impadronirà di Roma

La Vergine Maria: “La società, figlia mia, continua, continua ad offendere gravemente la divina Maestà di Dio. E grandi calamità continueranno a cadere sull'umanità.

Non abbandonate la preghiera, figli miei. Lo spirito di Satana è dentro dell'umanità. Egli vuole farsi padrone di quei cuori; diventare padrone dei cuori, delle anime che si sono affidate a Me, figlia mia. (Pausa.)

Nel globo terrestre, mia figlia, le cattive letture abbondano; diranno cose terribili e calunnie atroci contro le cose sante; e quelli che veramente si sono affidati a Dio, dopo aver ascoltato queste cose, dubiteranno della Sua esistenza. Non fate caso ad esse, figli miei, perché i potenti vogliono distruggere le cose sante e lasciare che regnino nel mondo poco a poco l'ateismo e lo spiritualismo, figlia mia. E vorranno far sparire tutta la parola di Dio.

Attenti, figli miei, che Satana ha molta astuzia. Il re delle tenebre ha fatto un'alleanza con diverse nazioni; e queste nazioni, figlia mia, saranno la rovina dell'umanità. Soltanto con la preghiera e il sacrificio si potrà evitare un grande castigo, figlia mia. Satana turba le anime delle famiglie. I matrimoni, per cose di nessuna importanza, armano grandi guerre. S’impossessa delle loro anime con la pigrizia. Molti, figlia mia, saranno segnati con il segno di Satana. Però quelle anime che vengono a Me, le porterò a mio Figlio, e mio Figlio le porterà al Padre.

Non abbandonate la preghiera. Se abbandonate la preghiera, le vostre anime saranno diventeranno tiepide e letargiche; ed è una maniera di Satana per impadronirsi de esse. (Pausa.)

L'anticristo, mia figlia, s’impadronirà di Roma. Ci sono molti seguaci dell'anticristo; ed egli vuole sedersi nella Sede (di Pietro). Pregate molto per mio Figlio, il mio Vicario. Egli è molto perseguitato, figli miei; e l'anticristo è vicino a farlo soffrire, figlia mio. (Pausa.) Unitevi a lui nella preghiera e offrite le vostre preghiere per lui. I NOSTRI CUORI VI AMANO". (Pausa.)

 

20 novembre 1981 - Il potere civile e il potere ecclesiastico saranno aboliti

La Vergine Maria: "Oh, figlia mia! Poveri gli abitanti della Terra e i ministri della Chiesa. Dio lancerà il suo castigo e nessuno può sfuggire a tanti mali uniti. Sì, figlia mia, alcuni sacerdoti offendono molto mio Figlio; molti di loro non sono degni di celebrare i sacri misteri dell'Eucaristia a causa della loro mancanza di fede e per le loro mani macchiate di impurità. Verrà un grande castigo sopra questi, perché hanno ancora più responsabilità di altri, perché stanno condannando molte anime. Sì, figlia mia, certi capi e guide del popolo di Dio hanno trascurato la preghiera e la penitenza, e il diavolo ha oscurato la loro intelligenza. I libri cattivi abbonderanno sulla Terra; gli spiriti delle tenebre spargeranno ovunque il rilassamento universale in tutto ciò che concerne il servizio di Dio, figlia mia. Il Vicario di mio Figlio avrà molto da soffrire, perché per un po' la Chiesa sarà data a grandi persecuzioni; Sarà il tempo delle tenebre; la Chiesa vivrà una crisi orribile. Sì, figlia mia, il potere civile e il potere ecclesiastico saranno aboliti. Ogni individuo dovrà guidarsi e imporsi sui suoi simili. Tutta la giustizia sarà calpestata e presto si vedrà ovunque, omicidi, odi, discordie, senza amore nell'umanità, e nelle famiglie.

Sì, figlia mia, sì, molti sacerdoti stanno distruggendo l'amore a mio Figlio, molti, figlia mia; molte anime si stanno condannando per il cattivo esempio di tutti loro. Non voglio pensare al castigo che si avvicina.

Nota: una profezia identica si trova anche nel "segreto" de La Salette, nella versione del 1879.

 

24 febbraio 1983 - Vedo le montagne sgretolarsi. A Roma ci saranno grandi terremoti

La Vergine Maria: “Figlia mia, chiedi a Dio misericordia; siamo all'ultimo. Mancano pochi secondi prima che arrivi il castigo.

Figlia mia, dimmi cosa vedi:

Questo è San Pietro; quando arriverà questo momento, sceglierà un nuovo Papa. Si vivrà Il Vangelo. I cattivi andranno al fondo all'abisso. Guarda tutti quelli che ci sono. Non fanno caso ai miei messaggi. Sarà orribile. Pensano che Dio sia misericordioso; ma non pensano che sia un giudice molto severo e che giudicherà ciascuno secondo le sue opere.

Guarda ciò che ora vedi:

Vedo le montagne sgretolarsi. A Roma ci saranno grandi terremoti e sarà quasi distrutta. Vedo il Vaticano affondare. Tutto questo è prossimo.

Fate attenzione, figli miei, che il nemico è in agguato per portarsi le anime. Pregate e fate sacrifici per i poveri peccatori.

Gli angeli sono preparati per quando Dio Padre invia il castigo.

Vedo cinque alberi. Su ogni albero c'è un angelo. Uno tiene una croce molto grande con un libro, e gli altri quattro hanno una tromba ciascuno. Gli alberi sono molto alti e terminano sotto forma di animali: uno un'aquila, l'altro un leone, l'altro con il corpo di una persona e gli zoccoli di animale e un altro sotto forma di toro o bufalo. Cosa sono quei cinque alberi su questa terra?

Questa terra è la terra promessa degli eletti. Gesù regnerà come Re dei Re sulla terra. Non c'è nient'altro che luce ovunque. Però guarda quest'altro luogo: morte, morte e oscurità ovunque; sarà orribile. Gli umani non fanno caso.

Le navi celesti sono pronte a trapiantare gli eletti nella terra promessa. Queste navi verranno circondate da luce blu come una sorta di nuvola. Non ridete dei miei avvertimenti, figli miei.”

 

25 luglio 1983 - Pregate per la Russia e la Cina affinchè si convertano

La Vergine Maria: “Figli miei, pregate per la pace del mondo intero, però pregate per la Spagna figli miei; Siate buoni apostoli come il vostro patrono era un buon apostolo (Giacomo); però non combattete con le spade, figli miei, combattete con la preghiera e il sacrificio in riparazione e per la salvezza del mondo. Pregate per la Russia, figli miei, in Russia c'è il drago dalle sette teste, figli miei, che vuole impadronirsi della maggior parte dell'umanità. Pregate il mio Cuore Immacolato affinchè sia convertita la Russia. La Russia, figli miei, se non pregate e non fate sacrifici, sarà il flagello dell'umanità; pregate che si converta, figli miei, ma con preghiera e sacrificio.

Vi chiedo sacrificio, sacrificio, figli miei, per quelle povere anime che hanno bisogno di preghiera, perché il diavolo è entrato nelle loro menti e ha oscurato le loro intelligenze e le ha usate per costruire ordigni atomici, per distruggere la maggior parte dei Umanità.

Sì, figli miei, pregate per la Russia e la Cina affinchè si convertano; possono essere la distruzione della maggior parte del mondo, figli miei; ma con l'arma del Rosario potete salvarli e anche salvare i vostri nemici, figli miei. Sacrificio, sacrificio, ripeto, figli miei, ascoltate vostra Madre e pregate il mio Cuore Immacolato, perché questo Cuore Immacolato sarà Quello che trionferà alla fine.

 

1 ottobre 1983 - L’acqua e la luce, daranno al globo grandi convulsioni

La Vergine Maria: "Figli miei, figli miei, non tappatevi le orecchie; la fine dei tempi si approssima, il globo terrestre, figli miei, vede cambiare le stagioni, gli astri perderanno il loro movimento; la luna diffonderà soltanto una tenue luce rossa. Quando tutto questo accadrà tenetevi pronti perché è prossima la fine dei tempi. Figli miei, quando questo accade, perché la fine dei tempi è vicina.

Ricevete, le grazie, figli miei che il mio Cuore Immacolato riversa, perché si approssima la fine dei tempi.

La terra, la terra darà cattivi raccolti, frutti cattivi, figli miei.

L’acqua e la luce, daranno al globo grandi convulsioni, figli miei, sarà spaventoso, sarà orribile, figli miei, le grandi città saranno demolite."

 

21 aprile 1984 - Grandi città crolleranno

La Vergine Maria: "Non ascoltate, figli miei; ma il tempo stringe, e non cambiate. Se gli uomini non cambiano, sarò costretta a lasciar cadere il pesante braccio di mio Figlio. Ecco perché vi dico figli miei; siete al punto che il Cristo ritorna su una nuvola; però circondato dagli angeli; ma tutti quelli che non sono alla sua destra, non entreranno nel regno dei Cieli.

Guarda è molto vicino; grandi città crolleranno, figlia mia; sembrerà - come ho detto altre volte - essere peggio di quaranta, terremoti insieme. E tutto, perché gli uomini non smettono di offendere Dio. Non offendetelo più, figli miei, che Dio Padre scaricherà la sua ira da un momento all'altro.

L'ultimo è molto amaro, figlia mia, perché è la fine dei tempi quella che si avvicina. Guarda come resterà il mondo, come in un deserto, mia figlia; non si vedranno nient'altro che cadaveri ovunque; ma tutti coloro che sono eletti rimarranno come in estasi, figlia mia; non li influenzerà affatto nel loro corpo.

Non solo pregando un rosario o due o tre sarete salvati, figli miei; con il sacrificio, con la penitenza, con questo sarete salvati, figli miei; e osservate i Dieci Comandamenti avvicinatevi all'Eucaristia; ma prima, figli miei, al sacramento della confessione.

 

19 marzo 1982 - Vedi quei punti luminosi quanto sono piccoli?

"Figlia mia, il mio messaggio sarà molto breve, come ti ho detto prima. Ti ripeto di comunicare agli umani che facciano penitenza in riparazione per tutti i loro peccati. Penitenza, penitenza è quello che chiedo. Comunica loro che il Giorno del Creatore è vicino; che cerchino di stare alla destra dei miei eletti per portarli alla Terra Promessa. Guarda, figlia mia, vedi quei punti luminosi quanto sono piccoli? Sembrano la luce di una lampadina; sono astri su cui c'è una vita eterna. Questa è la Terra Promessa. L'uomo non potrà mai scoprire la grandezza di questo tesoro circondato da tanto mistero.”

4 aprile 1992

Visione di Amparo Cuevas: "Vedo grandi carri con grandi ruote; vi entrano uomini vestiti da leone e da aquila con grandi ali, che guardano sempre in avanti; uniscono un'ala con l'altra; scendono. Ci sono milioni e milioni di occhi intorno a loro. Escono braccia di uomini per prendere le creature; si posano sulla Terra con zoccoli di leone. Portano sulla testa elmi di zaffiro e sul corpo pietre di diaspro; quelle ruote sono dirette verso i quattro punti cardinali... (Dice alcune parole a voce molto bassa). Vengono avvolti in una nuvola di luce... Oh! Miliardi e miliardi si posano sulla Terra. Oh, oh...! Aprono gli occhi e stendono le braccia e scelgono tutte quelle creature. Oh mio Dio, oh...! Tutti sono dentro, chiudono gli occhi e mettono i loro zoccoli, e le loro ruote si dirigono verso lo stesso luogo. Oh! Oh! Vanno insieme l'uno contro l'altro... Oh! Si vedono solo le ali, che portano ad un altro mondo, un altro mondo diverso... Oh! C'è splendore e bellezza. Oh, oh, oh...! Si fermano tutti, riaprono gli occhi, iniziano tutti a uscire. Oh, quanti, e quanti e quanti! Oh, che bellezza c'è in quel posto! Staranno lì fino al giorno del Giudizio Finale. Oh... C'è un grande altare; quel grande altare è molto grande, alto, molto alto. Tutti portano libri nelle loro mani. Nel mezzo dell'altare c'è un uomo con corpo di leone e testa di aquila. Prende un grande libro, lo apre e spiega il Vangelo così com'è scritto. Oh! Oh, che bellezza! Oh, che bellezza! Oh! Tutti sono trasportati, tutti questi carri. Si sentiranno sibili come di tuoni ... Oh, e trombe di gloria. Oh, che grandezza! Oh, che grandezza, oh!" (4 aprile 1992, visione di Amparo Cuevas)

Gesù: "Ecco perché chiedo a voi, figli miei, vivete il Vangelo, che la maggior parte dell'umanità non vive il Vangelo; e non potranno essere trasportati nella terra dell'Eden. Quanti...! Alcuni saranno presi e altri saranno lasciati; tra genitori e figli, alcuni rimarranno e altri saranno portati via.

Per questo vi chiedo, figli miei, di lasciare il mondo e che vi dedichiate al vostro spirito e alla vostra anima. Adempite il Primo Comandamento della Legge di Dio che è Amore. Se gli uomini non si ameranno, non potranno raggiungere la terra dell'Eden. Qui soltanto c'è amore, soltanto pace e unione. Tutti sarete segnati quelli che vengono a questo luogo, e protetti dagli agguati del nemico.

La Vergine Maria: "Vi benedico, figli miei, come il Padre vi benedice, per mezzo del Figlio e con lo Spirito Santo.”

 

Fonte dei messaggi: pradonuevo.tripod.com

Sito ufficiale: virgendolorosa.net