Luglio 2017: Pregate per i Consacrati. Siate cristiani autentici

Figlioli miei, ancora non avete capito quanto satana stia massacrando i miei sacerdoti con le sue tentazioni

By

27 luglio 2017: Maria la vera porta

Maria SantissimaFiglioli miei tanto amati, non dimenticate mai che il Mio Figlio Gesù ha preso su di se tutti i vostri peccati. Vi ha donato il sacramento del battesimo per rimarginare la ferita spirituale avvenuta per mezzo della disobbedienza dei vostri progenitori. Figlioli, ricordate però, che non è sufficiente essere battezzati per ritornare alla casa del Padre vostro, il battesimo va rispettato soprattutto nella confessione mensile. Figlioli, peccate di continuo e occorre il perdono mediante la mano del confessore che vi assolve in nome di Gesù Crocifisso. Siate puri, lo spirito è quella parte di voi che vi tiene in vita. Ma troppi dei miei figli sono come automi, camminano cioè per forza di inerzia a livello fisico, ma essendo sepolcri imbiancati, non godono della vita vera, cioè quella spirituale. Siate cristiani veraci, autentici, date il buon esempio a quelli che camminano nelle tenebre e lasciate che la vostra parola cada in campi incolti. Io sono con voi e non mi stanco mai di stare al vostro fianco. Invocate spesso il mio aiuto, poiché il serpente antico non si stanca mai di tentarvi e lusingarvi per farvi cadere nella sua perpetua trappola. Siate casti e puri e non vi pentirete di vivere una vita in coerenza con le vostre opere. Il vangelo sia sempre il vostro maestro, non lasciatevi traviare da altri scritti che vengono da mani di uomo e non da Dio. Colui che ha dato origine al mondo intero ed ha fatto dal nulla tutte le cose ha parlato, a voi non resta che eseguire il suo volere, se volete rimanere nella verità e nell'amore. Dio sia con voi, perdoni tutte le vostre mancanze e vi arricchisca ogni giorno col suo Santo Spirito.

19 luglio 2017: Maria Colei che è obbedienza.

Maria SantissimaNon dite mai – io non voglio – non siete voi a decidere nelle situazioni ma ricordate sempre che prima di voi viene la Volontà di Dio. Ecco, allora, “quell'io non voglio” non conta più. Affidate tutto il vostro essere, le persone a voi care, le vostre famiglie, le vostre parrocchie, i vostri cari saliti al cielo, a Colui che tutto può, che tutto vuole per il bene di tutto il creato. Prendete da oggi questa abitudine, mettete nelle mie mani tutto il vostro “fare” ed io consegnerò la vostra volontà al Figlio Mio che la presenterà al Padre Suo. Siate certi, non dovrete più temere nelle vostre decisioni più o meno affrettate. Avrete anche il dono del discernimento se riuscirete ad affidarvi totalmente a Dio. Pensate sempre che tutto ciò che state vivendo è solamente per volontà di Dio, senza di Lui non esisterebbe nemmeno la più piccola delle creature. Io vi consiglio, lasciate i vostri pensieri, considerando che la luce di Dio apre un orizzonte nuovo alla vostra vita. “Non siete voi che avete scelto Me, ma Io che ho scelto voi” e se crederete veramente di essere stati scelti,non potrete non fidarvi ciecamente di Colui che ha creato dal nulla tutte le cose. Voi siete le creature più amate, allora amate di più colui che è Volontà Divina. Io sono con voi, perché per prima ho accettato di compiere la volontà di Dio. Mai come ora, avete bisogno di mettere la vostra vita nelle Sue Sante e adorabili mani, le vostre azioni diventeranno perfette come è perfetto il Padre vostro. Figlioli miei, accettate il mio consiglio e vedrete la vostra vita cambiare dall'oggi al domani, tutto vi sembrerà più scorrevole e più accettabile. Vi benedico nella divina volontà del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

12 luglio 2017: Maria Regina e Madre dei sacerdoti.

Maria SantissimaIl volto di mio Figlio sia scolpito nei vostri cuori. Vedrete in seguito quanto sia importante il vostro rapporto intimo con Gesù. Vi chiedo di pregare questa sera, in particolar modo per i miei amati figli consacrati. Tutti pensate a giudicarli ma in verità, ognuno di voi può dire di conoscere in modo particolare il suo parroco? E quante volte al giorno pregate e intercedete per loro? Figlioli miei, ancora non avete capito quanto satana stia massacrando i miei sacerdoti con le sue tentazioni. Sono uomini deboli e rischiano di cadere come ognuno di voi. Parliamo anche di certe mie figliole che si presentano nelle mie chiese vestite, anzi spogliate, con certi abiti più che succinti, non pensando minimamente allo scandalo che possono provocare a certi miei sacerdoti, colpevoli soltanto di essere, in quei momenti, tentati all'inverosimile dal serpente antico. Figlioli, volete capire che il peccato contro la purezza da duemila anni uccide più anime di qualunque altra disobbedienza? Io vi esorto a riprendere con più fervore la preghiera, per far sì, che tanti vostri fratelli riprendano a vivere nella castità. Non è soltanto per i miei sacerdoti il rispettare certi comandamenti ma soprattutto in questi ultimi tempi, è importantissimo per ognuno di voi rispettare il proprio corpo. Il rispetto inizia proprio dal vostro corpo che è stato creato per la gioia, il doveroso amore, l'onorare l'inizio del concepimento castissimo voluto dal Creatore, a ricordo ed esempio del castissimo Giuseppe, padre putativo del mio Unigenito Figlio. Non sparlate più dei vostri sacerdoti ma rispettateli e amateli come meritano. Vi benedico.

05 luglio 2017: Maria la Madre Ammirabile.

Maria SantissimaFiglia mia, ti chiedo ancora di offrire tutte le tua sofferenze a Gesù per i tuoi amati giovani. Tu senti quanto il dolore squarci il mio cuore ed Io offro questo mio dolore al Padre per tutti i miei figli. Vi chiedo ancora aiuto, posso contare soltanto in una piccola parte di voi, siate forti, vi chiedo perseveranza – perseveranza – perseveranza! Non lasciatemi sola proprio ora che le vostre preghiere diventano indispensabili. Il Padre vostro ha avuto molta pazienza con i suoi figli, ma è arrivato il momento che voi cominciate ad aprire le vostre orecchie e soprattutto i vostri cuori. I tempi si stanno concludendo, ogni cosa tornerà al proprio posto come ai tempi della creazione e il genere umano finalmente libero dalla tentazione, renderà a Dio tutto l'amore, l'onore e la gloria a Colui che tutto ha creato dal nulla. Cieli e terra nuova abiteranno tutti coloro degni di essere chiamati figli di Dio. Voi stessi potete vedere quanta sporcizia regna in tanti cuori umani, Dio dice “basta” riporterà alla purezza iniziale tutti coloro che dopo aver riconosciuto i propri peccati, chiederanno perdono dal profondo dei cuori. Dio ama tutti i suoi figli ma non tutti i suoi figli amano Dio. Siate pazienti ancora un poco e poi ad ognuno sarà dato secondo i propri meriti. Le pene eterne saranno per quei figli che rifiutano l'amore di Dio. Ora che vi ho chiarito in quale situazione state vivendo, decidete da quale parte volete stare. A voi la vostra risposta. Io vi benedico ogni momento affinché satana resti lontano da voi, pregate incessantemente Gesù che intercede presso il Padre Suo. Amate quelli che non sanno amare e sarete ricompensati.

Fonte: Valeria Copponi