Giugno 2017: Chiedete con la preghiera ciò di cui avete bisogno

I tempi della Mia Seconda venuta si avvicinano a grandi passi, non fatevi trovare impreparati

By

30 giugno 2017 Medugorje: Maria Regina della pace.

Io vi amo tanto, siete i miei nuovi apostoli pronti a difendere la legge di Dio

Maria SantissimaFiglioli, vi ringrazio perché avete risposto alla mia chiamata. Non siete voi ad avere scelto di venire qui, ma sono Io che vi ho chiamati. La vostra preghiera sta aiutando tanti miei figli a fare un proficuo discernimento per poter scegliere e distinguere ciò che è bene da ciò che è male. In un mondo ove abbonda la disobbedienza ed il peccato, soltanto la preghiera può chiarire le idee ai miei figli più più lontani dall'amore di mio Figlio. Grazie perché con gioia avete scelto questa collina per recitare la preghiera del santo rosario. Io sono sempre con voi e vi difendo dalle tentazioni, siate forti poiché il nemico, avendo i giorni contati, farà del tutto per farvi cadere. Usate spesso la mia arma che vi difenderà da tutti i suoi attacchi. Io vi amo tanto, siete i miei nuovi apostoli pronti a difendere la legge di Dio. Non disperate mai, ma vivete nella certezza di avere in mano la vittoria finale. Vi benedico, sono qui davanti a voi, il mio sorriso e il mio amore è per tutti voi.

28 giugno 2017: Il Cuore Mio Amabile

La preghiera sia la guida sicura per arrivare al Padre Mio, che ancora per un po', ascolterà i vostri richiami

Gesu SacratissimoAve Maria! Quante volte in un giorno salutate la Madre Mia? E' lei che intercede per voi ogni qualvolta la invocate. Io non posso negarle nulla dal momento che è “La Corredentrice” di tutta l'umanità. I miei angeli le fanno corona e lei li guida dove i vostri bisogni si fanno più urgenti. Avete una Madre del cielo che sa e che può mettere satana in difficoltà. Soltanto invocando il suo nome riuscirete a mettere fuori tentazione il serpente antico. Io vi prego, però, di affidarle, in questo momento, tutte le vostre famiglie. Lei, che è la Madre per eccellenza ha il potere di allontanare il demonio ogni qualvolta invocate il suo nome. Figlioli cari, vedete come i vostri tempi stanno ogni giorno di più distruggendo tutto ciò che Io vi avevo affidato consegnandovi l'universo intero. Siete voi, che allontanandovi dalla fonte di acqua viva, state mettendo a dura prova, tutti i beni che vi circondano. Figlioli, le vostre voci si fanno sempre più flebili, il coraggio vi abbandona, la paura prende il sopravvento e così le vostre opere si fanno più povere, meno veritiere e meno buone. L'amore si lascia desiderare, la ragione la fa da padrona e il cuore si chiude con più facilità ai bisogni dei fratelli. Apritemi, anzi, spalancatemi i vostri cuori affinché Io possa cambiarli, arricchirli col mio Santo Spirito e voi possiate uscire dall'oscurità e godere della mia Luce. Vi preservo da tanti errori, vi aiuto nelle decisioni, vi suggerisco soltanto ciò che è meglio per vivere una vita più soddisfacente, per voi e per quelli che vi circondano. La preghiera sia la guida sicura per arrivare al Padre Mio, che ancora per un po', ascolterà i vostri richiami. Io vi esorto a non lasciare il Mio Sacrificio ove potete sfamare e dissetare il vostro Spirito.

21 giugno 2017: Gesù con lo Spirito Santo

I tempi della Mia Seconda venuta si avvicinano a grandi passi, non fatevi trovare impreparati

Gesu SacratissimoIo infiammo i vostri cuori del mio Spirito Santo, ma chi di voi ascolta i miei richiami? Mettete in dubbio anche i miei comandamenti, ma come potete fare ciò? Il vostro Dio è Certezza, non potete confondervi poiché i miei consigli sono consigli che solo un Dio Padre può dare. Credete in tante frottole, in mille bugie nelle false parole e false testimonianze e poi fate obiezione a ciò che viene dal cielo, avete bisogno di ampie spiegazioni. Andate da maghi e fattucchiere, ma non avete ancora capito che il vostro avvenire, il vostro domani non lo conosce nessuno all'infuori di Me? Eppure vi affidate a ciarlatani di ogni genere è lì che veramente dovrebbero sorgervi infiniti dubbi, credete senza alcuna spiegazione, lì non avete bisogno di chiarimenti. Io vi dico che i tempi della Mia Seconda venuta si avvicinano a grandi passi, non fatevi trovare impreparati, pregate affinché il male passi presto e finalmente il Cuore Immacolato della Madre Mia possa trionfare nella mia gloria, attorniata da tutti gli angeli del cielo. Ma non capite che in questo mondo non potrete mai soddisfare il vostro spirito? Le cose del mondo sono passeggere e non vi daranno mai ciò di cui avete veramente bisogno, mi riferisco alla pace se non è accompagnata dal perdono, alla gioia se non avrete confessato i vostri peccati, alla vita eterna se la preghiera non sarà causa e portatrice di conversione. Solo allora, dopo la conversione, con la fede recupererete la pace, la gioia, la vera felicità, la vita eterna. Figlioli miei vi benedico infondendo nei vostri cuori lo Spirito di Santità, accoglietelo e sigillate in esso i vostri tormentati cuori.

14 giugno 2017: Il Sacro Cuore di Gesù:

Vi prego figlioli, l'assiduità alla Santa Messa

Gesu SacratissimoFiglioli miei, voglio ricordarvi due miei Comandamenti: Non nominare il Nome di Dio invano e ricordati di santificare le feste. Non sto chiedendovi nulla che non sia la volontà del Padre Mio. Purtroppo, soprattutto i figli che mi dimenticano nella preghiera, bestemmiano il Nome del Padre e dell'Immacolata Madre mia. Non pensano che l'amore di Dio è vita e senza l'intercessione della Madre mia tanti di loro proveranno le pene eterne dell'inferno. Vi prego figlioli, l'assiduità alla Santa Messa, avete sei giorni per il lavoro ma spendete almeno un giorno la settimana per ringraziare il Padre per avervi donato suo Figlio. La croce è stata la vostra salvezza e potete riviverla nella Santa Eucarestia. In questi ultimi tempi non lasciate passare inosservata la santa domenica. Se riprenderete il vero contatto nella Santa comunione le bestemmie non usciranno più dalle vostre bocche. La natura, per prima, non rispetta più le vostre assurdità. Pensate di decidere tutto voi, non avete ancora capito che la natura è creatura di Dio e per prima rispetta le regole del suo Creatore. Prendete esempio da lei, affidatevi al Padre, chiedete con la preghiera ciò di cui avete bisogno e vedrete che sarete subito ascoltati. Non è bene per voi nominare il Nome di Dio invano ma vi servirà moltissimo pregare con più vigore e soprattutto con più certezza di essere esauditi. Il nome santo di Dio salga dal vostro cuore sulle vostre labbra a motivo di ringraziamento. Io vi assicuro che tutto cambierà appena i vostri cuori si apriranno alle grazie che vi concediamo dal cielo ogni giorno. Ricordate la Santa Eucarestia sia, “diventi”, il vostro pane quotidiano.

 Fonte: Valeria Copponi