Gesù: Forte la sciagura che si abbatterà tra poco su Roma

Roma non ha ascoltato gli appelli celesti e grava un forte peso sulla sua testa, che presto riceverà una nuova corona fatta di spine dolorose

By

28 novembre 2016: Messaggio dato alla veggente Giglio del Santo Volto

Gesù: Forte la sciagura che si abbatterà tra poco su Roma

"Roma è in grave pericolo, piccolo giglio.

Non ha ascoltato gli appelli celesti e grava un forte peso sulla sua testa, che presto riceverà una nuova corona fatta di spine dolorose, come lo furono quelle conficcate sul Mio Capo dai soldati romani.

La storia si ripete e Roma porterà il peso dei propri peccati.

Essa espierà fino all'ultima offesa fatta al Padre,al Figlio e allo Spirito Santo.

Forte la sciagura che si abbatterà tra poco sulla città dei sette colli.

Pianto e stridore di denti mentre tremeranno i monti, le pianure circostanti e le case crolleranno in un istante, tanto saranno potenti le scosse provenienti dal suolo che non si fermerà, finché avrà raggiunto parte del centro sud, fino in direzione della Puglia e si estenderà ancora sconvolgendo le coste italiane.

Cosa vi attende, popolo italiano, se non tornerai a Dio!

Pregate e cercate Misericordia attraverso il Sacramento della Riconciliazione.

Ascoltate il vostro Signore Gesù Cristo che vi ama e desidera ricondurre il gregge verso pascoli nuovi e nuove terre.

Benedite il Signore e cercate il Suo perdono, con cuore aperto e traboccante d'amore.

Pace figli, pace ad ogni cuore che attende il Mio ritorno.

Gesù, Sommo ed Eterno Sacerdote."

Fonte: Giglio del Santo Volto