Apocalisse rivelata: Visita alla nuova terra (prima parte)

Nella Nuova Terra, il sorriso è la sola emozione che ognuno conosce oltre all'amore. Non si è mai tristi

By

CAPITOLO XXI (21)

Apocalisse rivelata: Visita alla nuova terra (prima parte)

"La Nuova Terra sarà abitata da uomini nuovi di grande bellezza ed intelligenza con menti armonizzate e capaci di conoscenza e creatività inimmaginate anche dalle più grandi menti della vecchia terra.

Maria, la Madre di Dio, ti porterà a visitare un nuovo uomo, una nuova donna e un nuovo bambino: una nuova famiglia della Nuova Terra.

La luce proviene dai raggi cosmici. Non ha calore né raggi nocivi. E una luce tenue e non è mai troppo fioca o troppo brillante.

Tu vedi una SFERA DI LUCE... e da essa emerge un uomo. Ora appare sua moglie... Li senti parlare, ma le loro labbra stanno ferme. Comprendi allora che le parole si sono formate nella tua mente...».

Raffaele, Arcangelo di Dio e di Maria Regina degli Angeli:

"Io, Raffaele, scrivo per esaltare la bellissima Regina del Cielo. LA NUOVA TERRA È UN LUOGO DI GRANDE FELICITÀ E GIOIA. GLI UOMINI DELLA NUOVA TERRA PARLANO ATTRAVERSO LA MENTE.

La lingua di tutta la terra è la stessa. Non riconoscerai le parole ma queste saranno tradotte mentalmente. 'Alleluia' è la sola parola che riconoscerai. LA LINGUA DELLA NUOVA TERRA È LA LINGUA USATA DA DIO ONNIPOTENTE, DAI SANTI E DAGLI ANGELI. È IL LINGUAGGIO DELLA MENTE DI DIO.

Una parola ha il significato di un'intera frase, e la mente dell'uomo si apre all'introduzione di una parola per consentire alla mente di Dio di essere accolta. Il significato è chiaro, perché la Sua mente è perfetta nelle idee, precisa nella filosofia... È ASSOLUTA VERITÀ.

Presentiamoci alla famiglia che siamo venuti a visitare... Questo è Nelele, un padre della Nuova Terra. Sua moglie Nelelea è seguita da Nelelia, loro figlio. ESSI SONO APPENA TORNATI DAL NUOVO CIELO, OVE SI SONO RECATI PER VISITARE I SANTI DELLA LORO FAMIGLIA.

Nella casa della Nuova Terra la materia diventa energia ed è immagazzinata sotto terra finché sia necessaria o desiderata. Perciò, nulla ingombra la terra che può essere goduta nella sua totale bellezza senza che sia danneggiata dagli ornamenti dell'uomo. Lasciate che il calore della Terra vi inondi di un senso di benessere.

Nelele ti dice di non aver paura di questa Nuova Terra. Il Dio della Vecchia terra è lo stesso, ma soltanto ora puoi vederLo, ParlaGli e rivolgerti a Lui. Sarai ospite per poco tempo di Nelele e della sua famiglia. Andrai con loro e INCONTRERAI NON SOLO UOMINI, MA ANCHE SANTI E ANGELI.

Sono finiti i difetti e i vizi. TUTTO È PERFETTO.

Gli uomini possono prendere atomi dalla terra, dall'acqua e dalla luce, con un procedimento che non puoi completamente comprendere. Il cibo potenziale è tutt'intorno a loro.

Gli alberi danno i loro frutti, la terra produce cibo senza lavorarla. Non è necessario alcuno sforzo. Tutto è compiuto a mente e la loro fame è soddisfatta.

Gli uomini della Nuova Terra si chiamano con la forza della mente.

La famiglia ora prega: sono inginocchiati in cerchio, e al centro sta una figura tutta così sfolgorante di luce che non puoi riconoscerla.

Quando ti inginocchi e guardi il volto luminoso, riconosci CRISTO! Abbassi gli occhi e Gli parli con rispetto. Egli risponde! Quanta gioia riempie il tuo cuore! La tua mente è come estasiata! Egli ti parla! E la Sua voce è così tenera, così dolce e tanto bella! Egli ti accoglie cordialmente nella Nuova Terra e ti invita a visitare gli Angeli e i Santi. I tuoi occhi sono chiusi, ma vedi il Suo Volto impresso nella tua mente e il tuo amore per Gesù, il Figlio di Dio, che cresce profondo e forte. Una mano tocca la tua testa, benedicente. Egli va via.

Tutti rimangono inginocchiati. Sgranano i rosari che brillano come perle nella luce cosmica. Le mani toccano un rosario e rispondono alle preghiere nella loro mente. «Ave Maria, piena di grazia», prega Nelele.«Il Signore è con Te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù!». Tu preghi e senti le voci silenziose degli altri mentre pregano con te. «Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi ora e sempre. Amen».

Quando finisci la prima decina, una Signora appare dove prima vi era Cristo. Apri gli occhi, La guardi e mentre lo fai senti un grido di stupore. Riconosci la sua voce. La Signora è la vista più bella che tu abbia mai visto. La Sua veste è bianca e brilla di luce. Un manto blu ricopre i Suoi capelli cadendo fino ai Suoi piedi. È un blu profondo come le profondità del mare e le altezze dei cieli. I capelli, sotto il manto, sono bruni sospesi e sciolti alla vita. Anche gli occhi sono bruni e la Sua pelle è simile alla crema di latte.

Il Suo sorriso è dolce come quello del Figlio. Ella sta immobile, sospesa da terra. Il Rosario continua e comprendi che le ghirlande di rose, ai Suoi piedi, sono le preghiere del Rosario. Il profumo delle rose fluttua nell'aria. Ella attende che siano finite le preghiere.

Quando l'ultimo 'Gloria' scompare dalla tua mente, Ella parla. Parla del Suo amore rivolto a tutta l'umanità, della gloria di Dio, della potenza e bontà di Suo Figlio. T'invita anche AD ESSERE SUO OSPITE NEL NUOVO CIELO.

Alla Sua presenza rimani senza parole. Puoi solo annuire, poi Maria se ne va, portando le ghirlande di rose da deporre ai piedi di Gesù, Suo Figlio.

La famiglia di Nelele resta in ginocchio, con le teste inchinate. Allora, come in un sogno, vedi apparire una luce brillante e da essa emerge la figura di un Angelo che porta in mano un calice d'oro e la pura Ostia bianca. L'Angelo offre la Santa Comunione ad ognuno attorno al cerchio e, alla fine, si ferma davanti a te. Ti viene in mente una preghiera di profondo ringraziamento e ricevi il Corpo e il Sangue di Cristo.

Ancora una volta ascolti la Sua voce: il tuo corpo ha una straordinaria sensazione, in qualche modo forte e perfetta. Sei diventato come un uomo nuovo della Nuova Terra, mediante il potere e l'amore di Cristo.

Nella Nuova Terra, il sorriso è la sola emozione che ognuno conosce oltre all'amore. Non si è mai tristi, adirati, pieni d'odio, impauriti, invidiosi, gelosi o avidi. Ognuno non si sente né superiore né inferiore agli altri. Tu sei tu, e questo è tutto ciò che ti occorre sapere.

Come un bimbo deve imparare a parlare con la sua voce, tu devi imparare a parlare con la tua mente. Prima è necessario scoprire il grande potere che possiedi, perché la tua mente è in armonia con la mente di Dio.

Ascolta la mente di Dio. Deve raggiungerti l'amore. Il grande, schiacciante amore di Dio deve riempire la tua mente e il tuo spirito, e conoscerai che sei un vero figlio di Dio. Il Suo amore per te ti circonda come un caldo oceano. Esso non ha fine. Finalmente sei al sicuro. La tua mente è libera dal dubbio e dall'incertezza. La nube del peccato originale è stata tolta e sei inondato dalla luce di Gesù... La luce della verità e della conoscenza.

Ora, la tua mente ritorna al tempo della Creazione e vedi, come Dio, il Padrone dell'universo, crea le stelle, i pianeti e come imprime loro il movimento. Sei accanto a Lui quando Egli si libra sull'oscuro pianeta terra, e finalmente conosci come e perché la vostra terra cominciò a produrre vita.

Conosci il Giardino di Adamo ed Eva, conosci l'angoscia di Dio quando Eva, per prima, Gli disubbidì. Sei preso dalla compassione per la gente che visse sulla Vecchia terra. Finalmente conosci che LA VOLONTÀ DI DIO È PERFETTA E BUONA, ISPIRATA DALL'AMORE PERCHÉ HAI ASSAPORATO IL FRUTTO DEL SUO PIANO PERFETTO.

Ora sei veramente libero. Tu e la famiglia potete vivere in questo paradiso senza nessuna limitazione eccetto quella imposta dall'amore.

Ringraziando, tu e la tua famiglia vi inginocchiate in cerchi per lodare Dio E RINGRAZIARE CRISTO PER IL SUO GRANDE SACRIFICIO CHE RESE TUTTO POSSIBILE.

Viene ripetuta la prima esperienza di preghiera quando Cristo appare nel cerchio, sfolgorante nella Sua Gloria Regale e straordinariamente dolce nel Suo parlare.

Poi si recita il Rosario e appare la Madre di Gesù come la Regina del Cielo e della Terra.

Non sai per quanto tempo rimani a pregare, perché il tempo non è misurato, scorre proprio come un fiume che non ha inizio né fine se non nell'oceano di Dio: l'eternità.

La preghiera finisce. Sei sola. Senti tuo marito che parla sommessamente interrompendo i tuoi pensieri su Dio.

Chelele suggerisce un viaggio per vedere il resto della Nuova Terra e incontrarvi altra gente. Nelele appare per guidarvi. I figli vogliono andare avanti. Vi vien detto che il viaggio non avviene con mezzi di trasporto ma con la mente. Tutto ciò che dovete fare è pensare dove volete essere... Di colpo siete nella sfera di luce e vi sentite come luce, liberi come piume. Il movimento è istantaneo. Vi trovate (dove avete deciso di andare) prima ancora di rendervi conto di esservi mossi.

Volete tornare a casa... I bambini sono venuti come se fossero stati chiamati. Siete di nuovo nella sfera di luce e poi siete a casa.

Desiderate visitare IL NUOVO CIELO! Per questo viaggio vi occorre un permesso. Vi inginocchiate in cerchio e pregate. Appare la Vergine Maria per accogliere la vostra richiesta. Aspettate brevemente. Ella ritorna con la risposta di Suo Figlio. POTETE VISITARE IL NUOVO CIELO".