Si avvicinano giorni di carestia, cominciate a pregare Il Rosario della Provvidenza

Fame, disoccupazione, carestia, virus, peste e pandemie saranno altre delle tante purificazioni che l'umanità dovrà affrontare. Il denaro non servirà a nulla, perché non avrete nulla da mangiare

1 maggio 2021 - Appello di Dio Padre all'umanità. Messaggio a Enoch.

Si avvicinano giorni di carestia, cominciate a pregare Il Rosario della Provvidenza

“Popolo mio, Pace a te.

Figli miei, si avvicinano giorni di carestia nel vostro mondo; fame, disoccupazione, carestia, virus, peste e pandemie saranno altre delle tante purificazioni che l'umanità dovrà affrontare. Il denaro non servirà a nulla, perché non avrete nulla da mangiare; è il tempo, figli miei, in cui dovete già fare scorta di cibo non deperibile, perché si avvicina un tempo di carestia come mai prima sulla terra. Coloro che possono fare scorta di cibo, lo facciano già; ma quelli che non possono, non temano; Io, vostro Padre Celestiale, moltiplicherò il molto o il poco avete, purché lo condividiate.

Il Rosario della Provvidenza che vi ho inviato tramite il mio Servo Enoc, dovete recitarlo dopo il Rosario della Misericordia, così che nei giorni di scarsità e di carestia che si avvicinano, non vi manchi il vostro pane quotidiano. Attraverso la recita di questo Rosario moltiplicherò il vostro cibo. Quindi cominciate, figli miei, a pregare questo Rosario in modo che non vi manchi la provvidenza quotidiana nelle vostre case. Le grandi tribolazioni stanno per iniziare e la stragrande maggioranza di questa umanità è cammina addormentata per il peccato. Stolti, non volete rifugiarvi nella mia Misericordia? Conoscerete dunque la mia Giustizia, che è retta e inesorabile e che dona a ciascuno secondo le sue opere!

I miei cavalieri della desolazione cavalcano già la terra e hanno cominciato a rovesciare le loro coppe; rimane soltanto che passi il tempo dell'Avvertimento e del Miracolo, affinché il mio Braccio scarichi tutto il peso della mia Giustizia sulla stragrande maggioranza di questa umanità ingrata e peccatrice. O empia umanità, continui ad essere spiritualmente addormentata e quando ti risveglierai non troverai più Misericordia, ma Giustizia! Il mio tempo della Misericordia sta per consumarsi nella sua interezza e per quanto ti esorto a cambiare, ciò che in cambio ricevo è ancora più malvagità, ribellione, ingratitudine e peccato. Poveri quelli di voi che continuano a voltarmi le spalle, perché quando si scatenerà la mia Giustizia, per quanto vi lamenterete e supplicherete, già non sarete più ascoltati!

Popolo mio, la tribolazione che si avvicina mai è stata vissuta in questo mondo. Se sapessi umanità peccatrice cosa sta per arrivare, correresti a mettere in ordine i tuoi conti e a cercare Dio con tutto il tuo cuore! Nel tempo delle grandi tribolazioni, se non vi aggrapperete a Me, il vostro Padre Celestiale, correrete il rischio di perdervi eternamente. Figli prodighi, sono il Padre vostro che vi aspetta a braccia aperte; riprendete la via della salvezza e ritornate a Me con cuore contrito e umiliato; vi assicuro che se lo farete, vi perdonerò e non ricorderò mai più i vostri peccati per quanto grandi possano essere. Correte allora, perché la barca della Mia Misericordia è già pronta a partire; non lasciate il biglietto della vostra salvezza per l'ultimo momento; affrettatevi a prenderlo cosi da non avere nulla di cui lamentarvi un domani!

Rimanete nella pace popolo mio, mia eredità.

Vostro Padre, Yahweh, Signore delle Nazioni.

Fate conoscere i miei messaggi di salvezza a tutta l'umanità, figli miei.”

ROSARIO DELLA PROVVIDENZA

(Per I tempi di scarsità economica, dovete recitarlo dopo il Rosario della Misericordia)

"A chi fa questo Rosario con fede e devozione non mancherà il pane quotidiano. È una promessa di Gesù Misericordioso"

Preghiera iniziale: "O Misericordia Infinita di Dio, che provvedi agli uomini di buona volontà, ai bisognosi, alle vedove e agli orfani, coprendo le loro necessità materiali e spirituali, apri le dispense del cielo, nel Nome del Padre (benedizione +), nel Nome del Figlio (benedizione +) e nel Nome dello Spirito Santo (benedizione +), inviami la provvidenza di cui ho bisogno per soddisfare le mie necessità di questo giorno." (Si fa la richiesta ...)

Si recitano il CREDO e il PADRE NOSTRO.

Nei grani grandi dite: “Possa avere grazia e misericordia anche nei tempi di necessità”. (Ebrei 4:16)

Nei grani piccoli dite: “Nel Nome del Dio Uno e Trino, provvedi per me, Misericordia Divina”. (10 volte)

Al termine di ogni decina, si recita il PADRE NOSTRO, e si ricomincia di nuovo: “Possa avere grazia e ...”, fino a completare le cinque decine.

Si termina il Rosario con la recita del SALMO 136.

Alleluia.
Lodate il Signore perché è buono:
perché eterna è la sua misericordia.

Lodate il Dio degli dei:
perché eterna è la sua misericordia.

Lodate il Signore dei signori:
perché eterna è la sua misericordia.

Egli solo ha compiuto meraviglie:
perché eterna è la sua misericordia.

Ha creato i cieli con sapienza:
perché eterna è la sua misericordia.

Ha stabilito la terra sulle acque:
perché eterna è la sua misericordia.

Ha fatto i grandi luminari:
perché eterna è la sua misericordia.

Il sole per regolare il giorno:
perché eterna è la sua misericordia;

la luna e le stelle per regolare la notte:
perché eterna è la sua misericordia.

Percosse l'Egitto nei suoi primogeniti:
perché eterna è la sua misericordia.

Da loro liberò Israele:
perché eterna è la sua misericordia;

con mano potente e braccio teso:
perché eterna è la sua misericordia.

Divise il mar Rosso in due parti:
perché eterna è la sua misericordia.

In mezzo fece passare Israele:
perché eterna è la sua misericordia.

Travolse il faraone e il suo esercito nel mar Rosso:
perché eterna è la sua misericordia.

[16] Guidò il suo popolo nel deserto:
perché eterna è la sua misericordia.

Percosse grandi sovrani
perché eterna è la sua misericordia;

uccise re potenti:
perché eterna è la sua misericordia.

Seon, re degli Amorrèi:
perché eterna è la sua misericordia.

Og, re di Basan:
perché eterna è la sua misericordia.

Diede in eredità il loro paese;
perché eterna è la sua misericordia;

in eredità a Israele suo servo:
perché eterna è la sua misericordia.

Nella nostra umiliazione si è ricordato di noi:
perché eterna è la sua misericordia;

ci ha liberati dai nostri nemici:
perché eterna è la sua misericordia.

Egli dà il cibo ad ogni vivente: perché eterna è la sua misericordia.

Lodate il Dio del cielo:
perché eterna è la sua misericordia.

Leggi tutto il Messaggio (Qui...)
Leggi anche un altro messaggio sulla necessità di pregare questo Rosario (Qui...)

 

Fonte: mensajesdelbuenpastor

Padre Michele Rodrigue spiega gli eventi dei tempi ultimi

Vuoi una rapida panoramica degli eventi dei Tempi Ultimi? Allora leggi "I grandi eventi di purificazione inizieranno questo autunno". Vuoi tutti i dettagli, allora vai al "Ritiro Spirituale Virtuale con P. Michele Rodrigue sui Tempi Ultimi".

Messaggi del Santo Amore

Ogni 'Ave Maria' fa la differenza e indebolisce Satana (Leggi tutto...)
L’approvazione del Papa dell’omosessualità (Leggi tutto...)
Attenti al ‘Nuovo Ordine Mondiale’ (Leggi tutto...)
Il Rosario è l’arma di questi tempi’ (Leggi tutto...)
La verità sul Coronavirus (Leggi tutto...)

Leggi i Messaggi quotidiani del Santo Amore
Leggi i Messaggi quotidiani

Cattolici, siamo entrati nella Pre-Tribolazione, osservate i 10 Comandamenti, confessatevi; ricevete la Santa Eucaristia; pregate ogni giorno almeno 3 corone del Rosario per conservare la fede e salvare i vostri cari. Preparatevi per gli accadimenti che sconvolgeranno il nostro pianeta.