Vivrete una vita nuova, sarete sempre giovani

Figlioli miei, preparatevi a godere ciò che vi offrirà l'eternità, non avrete più stanchezza, non avrete più bisogno dell'orologio

By

(Leggi tutti i messaggi di questa pagina)

30 maggio 2018 - Gesù Figlio e Dio

Pregate per i miei consacrati affinché trovino la forza ed il coraggio

Gesu Sacratissimo"Io in te, tu con Me. Figliola mia, siete diventati poveri di spirito soltanto perché non credete a ciò che non potete vedere con i vostri occhi e toccare con le vostre mani. Figlioli, lo Spirito Santo vi inabita dal vostro primo respiro, il Suo alito vi ha dato la vita eppure, molti di voi, fanno fatica a credere nella terza Persona Trinitaria. Io vi parlo spesso per potervi avvicinare, vi mando la Madre Mia per evangelizzarvi, ma come potete gioire di questa nostra vicinanza se tanti dei miei consacrati fanno fatica a capire ed ammettere che noi visitiamo i nostri amatissimi figli. Figlioli, vi chiedo caldamente, quest'oggi pregate per i miei consacrati affinché trovino la forza ed il coraggio, di aprire i loro cuori e credere che a Dio tutto è possibile. Se amassero veramente il gregge che è stato affidato loro, non farebbero alcuna fatica a credere nella nostra venuta in mezzo a voi. Pregate, vi dico, affinché nell'umiltà, possano riconoscere la bontà di Dio in mezzo a voi. Voglio contare su di voi, testimoniate senza timore e in tutta sincerità, che il nostro amore, circonda la vostra terra ed anche nell'angolo più remoto di essa, Noi Siamo. Pregate affinché la mia chiesa non si divida, l'amore vero unisce, ove non vi è unione non c'è vero amore. Io sono con voi, ho offerto tutto Me stesso per la vostra salvezza, voglio che torniate tutti, nella gioia e nella vita eterna per godere, senza fine, nell'Amore Trinitario e nell'abbraccio materno di Maria mia e vostra Madre. Vi benedico, godete della mia protezione, abbiate fede."

 
23 maggio 2018 - Gesù l'Amore di Dio

Vi prego di ascoltare e praticare i miei comandamenti

Gesu Sacratissimo"Figli miei carissimi, la Pentecoste vi ha dato il mio Spirito, siate benedetti ora e sempre. Il mio Spirito è vita, voglio che lo ricordiate bene poiché i tempi che state vivendo potrete attraversarli e vincere soltanto se sarete ripieni della vita vera, quella che vi ho donato per l'eternità. Riflettete sulle cose dello Spirito poiché il mondo passerà ma l'eternità non passerà mai. Io vi dico siate pronti, il Padre ciò che promette lo darà, dopo l'offerta del Figlio attraverso la Croce seguirà ciò che vi è stato promesso. La sua gloria riempirà tutti coloro puri di cuore e finalmente diventerete veramente eredi. L'eternità per voi, figli obbedienti, sarà il premio innanzitutto di consolazione, ciò che il mondo non ha potuto darvi, lo Spirito ve lo concederà per sempre. Capite, figli miei, cosa significa per sempre? In eterno sarete completamente riempiti di doni soprannaturali. Ora siete imperfetti ma dopo la perfezione farà di voi veri esseri ricolmi di ogni grazia. Per questo, ora vi prego di ascoltare e praticare i miei comandamenti. Da padre buono non posso consigliarvi che cose buone. Siate figli obbedienti e non ve ne pentirete. Io Gesù, seconda persona Trinitaria, non ho riempito le vostre orecchie di parole ma ho ricolmato i vostri cuori di bontà, fraternità e pace. Se rispetterete ciò che Io vi ho suggerito e mostrato dall'alto di quella croce, siatene certi, il mio Regno sarà aperto ad ognuno di voi e finalmente godremo insieme delle gioie del Padre Mio. Vi benedico, la Terza Persona Trinitaria riempia i vostri cuori e li colmi di gioia vera."

 
16 maggio 2018 - Maria la piena di grazia

Siate pazienti e soprattutto non venga meno in voi la speranza

Maria SantissimaPace a voi e alle vostre famiglie. Figlioli miei, non serve fantasticare, i giorni che state vivendo sono giorni difficili, ma ciò non vi obbliga a fare della Parola di Dio, una favola, o un racconto per gente di poca fede. Io sono con voi, non parlo mai con voi in prima persona, ma ciò che dico a voi mi è suggerito dalla chiara parola di mio Figlio. Con la vita eterna non si scherza, Dio è il Creatore del mondo, ha mandato il suo Figlio Unigenito sulla terra per liberarvi dal peccato dei vostri progenitori. Questo non è bastato, figlioli siete gente di dura cervice, ecco allora la promessa del Mio Gesù che tornerà ancora a voi con la sua seconda venuta. Questo deve essere per voi un tempo fecondo, non bruciate le tappe, siate pazienti e soprattutto non venga meno in voi la speranza. Mio Figlio ritornerà da voi, siate pronti, non sciupate il tempo che ancora vi rimane in vane parole ma le vostre opere siano di buon esempio e non di cattivo, siate portatori di pace e di verità, di amore e di condivisione, in particolare rendete la mia venuta tra di voi feconda, anche voi diventate evangelizzatori, siate coerenti, la vostra parola sia sempre seguita dalle opere buone e sante. Chiedete, dice Gesù e vi sarà dato, ma chiedere non significa suggerire a mio Figlio, ciò che dovrà fare, ma avere fiducia che ciò di cui avrete veramente bisogno, Egli lo conosce già e se sarà bene per voi, lo avrete mediante la preghiera. Abbiate fede, se credete avrete la vita eterna. Tutto il resto non è importante, la vita sula terra è soltanto un passaggio. Io vi benedico, abbiate pazienza e tanta, tanta fede.

 
09 maggio 2018 - Maria Madre dell'Amore

Come perdonerete allo stesso modo sarete perdonati

Maria Santissima"Figlioli miei, chiamatemi – Mamma – ed Io verrò a voi. Il dovere di una madre per prima cosa, è quello di amare i figli incondizionatamente, oggi ascoltatemi, è la vostra Mamma che vi parla per istruirvi sui giorni che state vivendo. Non temete poiché chi crede in Me e nel mio amatissimo Figlio è in mani sicure. Nulla vi turbi poiché i vostri destini sono nelle nostre mani. Amate, prima di tutto, come Io vi sto insegnando e ricordate che l'amore guarisce, purifica, benedice, perdona. Ecco, ora mettete in pratica questi suggerimenti. L'amore guarisce, si vi dico, tante malattie sono originate dal non amore, il cuore soffre, lo spirito che è in voi soffre e allora il vostro corpo ne paga le sofferenze. Se amate sarete purificati, benedetti e perdonati da Mio Figlio e la vostra vita cambierà. Benedite e non maledite, Gesù ve lo ha insegnato dal legno della Croce, le benedizioni che manderete ai vostri fratelli vi ritorneranno doppiamente. Dopo le benedizioni il perdono sarà automatico. Come perdonerete allo stesso modo sarete perdonati. Figlioli miei, assaporerete in questo modo la gioia vera poiché Mio Figlio sarà con voi. Chi vive nell'amore godrà di ogni bene terreno e spirituale, il sorriso abbonderà sulle vostre labbra e la pace che avrete nel profondo del cuore invaderà anche i vostri fratelli che vi avvicineranno. Ricordate che l'amore di Gesù non passerà mai, la Sua Parola vi assicura ogni qual volta la farete vostra. Chi vive nell'amore non dovrà temere nulla. Dice Gesù: amatevi come Io vi ho amato, da ciò vi riconosceranno miei figli. Vi benedico, figlioli miei, amate – amate – amate e sarete salvi."

 
02 maggio 2018 - Maria gioia eterna

Vivrete una vita nuova senza stanchezza, sarete sempre giovani

Maria Santissima"Figlioli miei, pace a voi e a tutti i miei figli di buona volontà. Oggi voglio parlare a voi del riposo eterno. Immagino ciò che state pensando e vedo sui vostri volti un velo di tristezza. Figli miei, non potete sapere che cosa meravigliosa sia il riposo, quello vero! Sapete, quando si parla di eternità la vostra reazione è sempre di tristezza. Io vi amo e vi auguro dal profondo del cuore che possiate tutti voi assaporare la bellezza di tale riposo. Il vostro corpo umano vi procura stanchezza ad ogni movimento al quale lo sottoponete, non sarà più così, vivrete una vita nuova senza stanchezza, sarete sempre freschi, sarete sempre giovani, sarete sempre riposati e felici come non mai. L'eternità significa -per sempre- e questa parola a voi procura paura poiché non capite fino in fondo cosa rappresenti questa parola. Lo stare bene per sempre dovrebbe riempire i vostri cuori di gioia ma non potrete capire questo sentimento fino a quando non sarete pronti alla sua totale conoscenza. Per sempre è come vivere l'attimo in tutta la sua totalità, il tempo non batte più le ore e la notte abbandonerà il buio, tutto sarà luce, calore e bellezza infinita. Ma come potrete immaginare tutto questo se sulla terra il giorno è sempre seguito dalla notte? Figlioli miei, preparatevi a godere ciò che vi offrirà l'eternità, non avrete più stanchezza, non avrete più bisogno dell'orologio che regola la vostra vita, la Luce Divina sarà il vostro sole e il vostro spirito godrà del riposo eterno. Dunque, da oggi, quando penserete a questo tipo di riposo gioite, iniziate a vederlo come vi ho appena illustrato quello eterno. Dall'eternità vi benedico e prego per voi e il vostro vero riposo."

 

Fonte: Valeria Copponi