Tiepidi di cuore, a molti di voi vi aspetta l’inferno

Lasciate la vostra tiepidezza spirituale, perché nel continuare nel vostro procedere, molti si perderanno

By

20 gennaio 2018
Parrocchia Corpus Cristi, Cali, Colombia
Appello urgente di San Michele ai cuori tiepidi

Tiepidi di cuore, a molti di voi vi aspetta l'inferno

"Chi è come Dio? Nessuno è come Dio!

Date gloria a Dio, perché eterna è la sua Misericordia.

Fratelli mortali, la Gloria di Dio molto presto si manifesterà a voi, il vostro passaggio attraverso l'eternità si sta avvicinando sempre di più. Le trombe celesti stanno per suonare ei suoni dello Shofar annunciano che il giorno dell'Avvertimento sta per giungere. Siate pronti e preparati spiritualmente, per il vostro incontro personale con l'Altissimo.

Se siete in Grazia di Dio, fratelli, non dovete temere, perché il vostro incontro con il Padre nostro sarà la vostra più grande gioia. Ma se vi sorprende questo giorno in peccato mortale o senza la Grazia di Dio, si che dovete temere, perché invece della Misericordia, quello che conoscerete sarà la Giustizia di Dio. Guai a coloro che sono sorpresi dall'Avvertimento in peccato mortale, perché corrono il rischio di perdersi eternamente!

Come Principe degli Eserciti Celesti, vi faccio un appello urgente, tiepidi di cuore! Cosa state aspettando per accettare Dio con cuore sincero? Non procedete senza direzione come le foglie che il vento muove, da qui a lì. Lasciate la vostra tiepidezza spirituale, perché nel continuare nel vostro procedere, molti si perderanno.

Tiepidi di cuore, il tempo stringe, se continuate nella vostra tiepidezza senza essere freddi (indifferenti) o caldi (fervorosi), la vostra indecisione, sarà la tua rovina! Accettate una volta per tutte Dio nel vostro cuore, così che domani quando vi presentate davanti a Lui, potete essere contati come Figli di Dio.

Tiepidi di cuore, a molti di voi vi aspetta l'inferno. Il Padre Mio permetterà ciò affinchè vi risvegliate dalla vostra tiepidezza spirituale, perché non vuole che vi perdiate. Riconsiderate fratelli dall’animo doppio, anche se vi restano ancora alcuni istanti di Misericordia; rifugiatevi in Essa, affinché il vostro passaggio attraverso l'eternità non sia la vostra perdizione o il peggiore incubo.

Correte a mettere ordine i vostri conti e, cosa ancora più importante, accettate Dio con cuore sincero. Non lasciate all’ultimo momento la vostra conversione, perché forse non ne avrete il tempo e già vi va a sorprendere l'Avvertimento, senza esservi definiti.

Mortali, guardate ai segni del cielo che ogni volta si intensificano sempre più, non continuate nella vostra ostinazione; rifugiatevi negli ultimi istanti della Misericordia e raccoglietevi in orazione, digiuno e penitenza, perché quando il Padrone giunge e bussa alla porta della vostra anima, vi trovi svegli e irreprensibili. Restate nella pace dell'Altissimo, uomini di buona volontà.

Il vostro Fratello e Consigliere Michele Arcangelo.

Fate conoscere i miei messaggi a tutta l'umanità, uomini di buona volontà."

Fonte: mensajesdelbuenpastorenoc.org