Maria SS: Non temete la morte

Orsù, figli, fatevi animo, non temete la morte, ma cominciate fin d'ora a prepararvela

By

Non temete la morte

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei cari, sono qui con voi per aiutarvi, consolarvi e incoraggiarvi nella via del bene.

Io sono la Madre della buona morte. Voi tra pochi giorni mi festeggerete assunta in cielo nella gloria degli angeli e dei santi, ma dovete sapere che, prima di essere portata dagli angeli in cielo, io morii e la mia morte fu un atto d'amore tanto perfetto e tanto intenso per cui il mio cuore cessò di battere. Non soffersi, ma fu come se, in un sospiro profondo, io avessi desiderato ardentemente di unirmi con mio Figlio Gesù e con tutta la Trinità beata.

La morte del cristiano dovrebbe essere l'ultimo dono d'amore che egli fa al suo Dio in riconoscimento del dono della vita e della redenzione. Come vorrei che vi abituaste a pensare con dolce serenità alla morte. Se è vero che essa è dolorosa, perché il distacco dell'anima dal corpo è una grande sofferenza, il pensiero che oltre la morte vi attende la vera vita, vi dovrebbe veramente rallegrare, consolare, ed essere l'aspirazione continua della vostra esistenza.

Orsù, figli, fatevi animo, non temete la morte, ma cominciate fin d'ora a prepararvela. La volete serena, dolce e piena di fede? Vivete così come vorreste morire. Io da parte mia vi assicuro che nessuno di voi si sentirà solo durante la sua estrema agonia. Vi prometto che sarò accanto al letto di ciascuno di voi e vi otterrò forza, vi darò conforto e, se mi invocherete, vi darò la gioia di farvi sentire la mia presenza accanto a voi.

Pensate però non solo a voi stessi. Io sono la Madre dei morenti, perciò di tutti coloro che durante tutte le ore del giorno e della notte lasciano la terra per l'aldilà. Invocatemi per tutti, perché la vostra preghiera può dischiudere a me molte porte e alle anime quella dell'eternità.

Vi benedico, figli miei, benedico le vostre famiglie e in modo particolare gli infermi e i vecchi che con maggior probabilità sono vicini all'ora decisiva.

Pregate sempre per tutti, perché possiate, a tempo opportuno, raccogliere anche voi le preghiere degli altri."

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli.
Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta.
Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto.
A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966