Le tribolazioni vi purificheranno e vi fortificheranno

(All'Avvertimento) Vi sarà fatto un giudizio [...] e, a seconda delle vostre opere, sarà la vostra sentenza: Cielo, Purgatorio o Inferno

By

Giovedì 2 settembre 2019
Appello urgente da San Michele al Popolo di Dio.
Messaggio a Enoch.

Le tribolazioni vi purificheranno e vi fortificheranno

Chi come Dio? Nessuno come Dio!

"Gloria a Dio in Cielo e sulla Terra pace agli uomini di Buona Volontà.

Seme del Padre mio, si sta avvicinando il giorno nel quale la vostra anima passerà attraverso l'eternità, lì, vi sarà mostrato lo stato spirituale nel quale v’incontrerete e nell'Amore e nel Servizio, sarete giudicati. A seconda di ciò che avete amato e servito, sarà anche il luogo in cui sarete portati nell'eternità. Vi sarà fatto un giudizio come avviene ad ogni anima che giunge all’eternità e, a seconda delle vostre opere, sarà la vostra sentenza: Cielo, Purgatorio o Inferno.

L'Altissimo vi mostrerà lo stato della vostra anima e vi renderete conto di come l'avete offuscata e sporcata con il vostro peccato. Sentirete dolore per aver offeso Dio attraverso i vostri fratelli; vi vedrete con tutta la vostra miseria e vi sentirete disgustati di voi stessi per tutto il peccato e la malvagità che avete commesso in questo mondo. Il Padre mio vi darà la Grazia del Pentimento, se glielo chiederete; non tutti si pentiranno, perché non tutti sono scritti nel Libro della Vita. Ad altri peccatori e anime tiepide gli sarà data l'opportunità di convertirsi nel tempo del Miracolo. Passato questo tempo, soltanto i Figli di Dio e i Figli delle tenebre rimarranno sulla terra.

Non temere Popolo di Dio, perché nel vostro passaggio attraverso l'eternità sarete segnati con il Sangue dell'Agnello sulla vostra fronte e vi saranno dati carismi e doni di cui avrete bisogno per la grande battaglia spirituale. Camminerete in questo mondo attraverso il deserto della tribolazione, però la Grazia e lo Spirito di Dio saranno con voi. Le tribolazioni vi purificheranno e vi fortificheranno, se con fede e amore offrirete a Dio i rovesci di ogni giorno. Non abbiate paura fratelli, l'Avvertimento sarà una Pentecoste per il Popolo di Dio; al ritornare già non sentirete più paura ne timore, e così, come i primi discepoli di Gesù, annuncerete anche in questo mondo che il Regno di Dio è vicino.

Sarete l'Esercito Militante, che in unione agli eserciti Celestiali, marceremo vittoriosi. La Nostra Signora e Regina Maria e Madre Vostra ci accompagnerà e tutti uniti all'unisono, diremo:

Chi come Dio? Nessuno come Dio!

Questo sarà il nostro grido di battaglia che ci darà la vittoria sulle forze del male. Voglio che l'Esercito Militante faccia una replica del mio Stendardo che porterete in ogni battaglia spirituale, accanto allo Stendardo Mariano. Il mio Stendardo deve portare un'immagine che rappresenti me, che calpesti la testa del drago sul vostro mondo e invece della spada, una lancia, la mia armatura in colore oro con sfondo azzurro chiaro e bianco come il cielo; sopra in lettere rosse, che rappresentano il Sangue dell'Agnello, dove dire:

STENDARDO ESERCITO MILITANTE: MIGUEL ARCANGEL.

Alla metà del mondo in lettere rosse: CHI COME DIO? NESSUNO COME DIO! Lo Stendardo Mariano e il mio Stendardo su scala più piccola, unito al Rosario, dovete portarlo sul vostro collo, debitamente benedetti o esorcizzati. Questa armatura sarà uno Scudo Protettore che vi libererà dagli attacchi e dai dardi incendiari del maligno e delle sue schiere del male.

Che la Pace dell'Altissimo permanga in voi, Popolo di Dio.

Vostro Fratello e Servo, Michele Arcangelo.

Fate conoscere i miei messaggi a tutta l'umanità, Seme del Padre mio.”

Fonte: mensajesdelbuenpastor