Maria SS: La forza della preghiera

È il mondo la grande famiglia di Dio dove serpeggia il male che rovina le anime. Io passo, sistemo, riparo, cambio l'abito ai miei figli

By

La forza della preghiera

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei, sono qui con voi per darvi luce, fede, conforto e aiuto. Voi siete tanto cari al mio cuore di mamma ed io voglio mostrarvi, se pur brevemente, qua

le deve essere la vostra missione. Voi siete qui per ascoltarmi e per imparare. Io sono qui per istruirvi.
Figli, avete mai osservato ciò che fa la mamma in una famiglia? Ecco, ci sono figli piccoli e grandi, ordinati e disordinati, buoni e cattivi; la mamma tutto sorveglia e accudisce a tutto e per svolgere la sua missione si fa aiutare dai migliori. A lei tocca il compito di aggiustare tutto ciò che si rovina, di mettere pezze dove vi sono strappi, di lavare ciò che si sporca.

Ciò che le mamme fanno nelle cose materiali, io faccio in quelle spirituali. È il mondo la grande famiglia di Dio dove serpeggia il male che rovina le anime. Io passo, sistemo, riparo e se è necessario cambio l'abito ai miei figli. Faccio in modo che dai loro cuori e dai loro occhi scaturiscano abbondanti lacrime di dolore e di pentimento con cui lavo le anime imbrattate dal peccato.

Io ho però bisogno della vostra opera e delle vostre preghiere, poiché voi siete il prolungamento delle mie braccia e solo con il vostro aiuto io posso arrivare lontano. Pensate che ciò sia impossibile e che non possiamo raggiungere tutti? No, la preghiera è una forza che fa entrare negli uomini Dio; la sua immensità con la preghiera si apre a voi e si raggiungono i punti più estremi della terra. Dite forse che siete pochi? Non ditelo mai, poiché vi assicuro che basta un giusto a supplire, a pagare, a riparare per migliaia di peccatori. Basterebbe un gruppo di preghiera dove la carità del Signore dimorasse veramente a salvare un'intera nazione.

Non dite dunque mai che siete pochi e non dite che il male è immenso, poiché io sono con voi e possiamo dare in intensità ciò che non avete per numero. Non avete visto quanto ha potuto fare nel mondo quel mio figlio prediletto, padre Pio, con la sua preghiera e la sua sofferenza? Quanti guasti spirituali ha riparato, quanti peccatori ha richiamato sulla retta via con una sola parola, con un gesto, con un sorriso, con uno sguardo e con molta sofferenza.

Occorre solo che aumentiate la vostra santità. Invece di dire: «Quanto male c'è nel mondo», dite sempre: «Voglio fare, vogliamo fare tanto bene». Impegnatevi dunque, giorno per giorno, in un lavoro di perfezionamento che, togliendo il male in voi stessi, vi renda desiderosi di migliorarvi e di salire, salire in alto fino ad emulare i santi che vi hanno preceduti.

La bontà, la carità, la fede, l'umiltà, siano le virtù sulle quali più insistentemente battete per essere vincitori di quel male che ha un nome direi quasi collettivo, poiché è come l'insieme di molti difetti: egoismo, e vedrete che a poco a poco trionferete su voi stessi e porterete tutti al bene. Le comunità religiose si santificheranno e diventeranno vere oasi dove il mio Gesù si troverà a suo agio con le sue sante spose. Le parrocchie diventeranno veramente famiglie del popolo di Dio, e tutte le famiglie cristiane saranno le copie della mia famiglia di Nazareth o di quella di Betania, dove l'innocenza e la penitenza si davano la mano per glorificare Dio.

Figli miei, così cari al mio cuore di mamma, siate benedetti, e portate dovunque la mia benedizione."

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli.
Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta.
Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto.
A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966