Maria SS: Sudditi fedeli di Gesù

Figli miei, volete farvi santi, volete imitare coloro che hanno raggiunto la corona di gloria in paradiso? Siate sudditi fedeli del mio Gesù

By

Sudditi fedeli di Gesù

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei, sono la Regina del cielo e di tutti i santi. Sono qui per darvi parole d'incoraggiamento e il mio insegnamento. Siete alla vigilia di una solennità che ha, nella Chiesa e nel mondo, una grande importanza. Celebra, infatti, una caratteristica del mio divin Figlio che, pur essendo re del creato, centro della storia e di discendenza regale anche nell'ordine umano, doveva avere presso tutti gli uomini quel riconoscimento che lo pone nella sua giusta luce.

Ebbene, figli, fate che il riconoscimento della sua regalità sia per voi un fatto reale. Egli sia al centro della vostra vita e riceva da voi e dalle anime che vi stanno attorno quei tributi di sudditanza e di gloria che gli sono dovuti.

Fate che nella vostra vita nulla gli dispiaccia e che il pensiero della, sua grandezza dia a voi tanta gioia nel sapere di essere al suo servizio e di essere a lui fratelli. Egli è il primogenito dei miei figli, il mio Gesù, e voi siete i suoi fratelli. Ricordate la vostra dignità, affinché mai venga meno il vostro amore a lui. A lui, che vi ha dato la più grande dimostrazione d'amore, sacrificandosi su quella croce dove l'insegna, che ne proclamava la regalità, indicava insieme a quale prezzo egli ve ne ha fatto dono.

Figli miei, volete farvi santi, volete imitare coloro che hanno raggiunto la corona di gloria in paradiso? Siate sudditi fedeli del mio Gesù. Accettate la croce che egli condivide con voi, che vi aiuta a portare e camminate tenendo alta la vostra bandiera: la fede.

So che molti la combattono, molti la svisano, la calpestano e la rinnegano, ma voi tenetela cara come il dono più bello che vi ha fatto il Signore. La fede è ciò che avete di più prezioso. Per essa milioni di martiri hanno dato la loro vita. Solo per mezzo della fede le vostre opere acquistano valore. Essa vi fa agire guardando il cielo e aspettando solo la ricompensa eterna.

Custodite la fede e diffondetela più con l'esempio che con la parola e animatela, accrescetela con la pratica e con l'amore. Nessuna cosa è tanto necessaria per diffondere la fede quanto la carità, poiché gli uomini sono attratti a Dio dalla carità che vedono esercitata dai suoi figli. Gli uomini credono all'amore ed arrivano alla fede così.

Se voi farete quanto vi ho detto, potrete dire che la festa di Cristo Re si protrae per tutta la vita. Così il vostro Re vi accoglierà nella gloria dove il suo regno non avrà mai fine. Figli miei, vi benedico."

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli. Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta. Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto. A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966