Maria SS: Siate santi

Io porto alle anime che la desiderano quella forza potente, quella luce fulgidissima che in altra parola si chiama santità

By

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei cari, siate i benvenuti: sono la Madre della divina grazia. Io porto alle anime che la desiderano quella forza potente, quella luce fulgidissima che in altra parola si chiama santità. Io ve la comunico, questa onda benefica, ma la fonte della grazia e della santità è il cuore dolcissimo del mio divin Figlio.

Ecco perché vi invito ad accostarvi a lui in questo giorno così radioso. Egli vi deve infondere l'amore e lo slancio verso la santità, quella santità che essendo grazia esclude la colpa, quella santità che essendo luce porta alla verità, quella santità che essendo vita d'amore con Dio porta per conseguenza la felicità, la pace e la gioia.

Figli miei, più volte siete stati invitati a farvi santi. Lo ha fatto il mio Gesù quando vi ha detto: «Siate santi come è santo il Padre mio che sta nei cieli». Ve l'ho chiesto io come dono particolare di corrispondenza al mio amore fatto di tanta tenerezza. Ma in questo momento è tutto il paradiso che v'invita a conseguire quell'alta statura a cui i santi sono arrivati, combattendo la vostra battaglia e vivendo la vostra vita.

Vi chiedo solo buona volontà e un po' d'amore. Tutto il resto viene per conseguenza. Ma volete che io non vi sia accanto per accrescere in voi quella vita interiore che è la parte migliore di voi stessi? Sarei forse una mamma buona se trascurassi questo mio dovere, quando voi mamme, pur così limitate nelle vostre possibilità, tanto vi prodigate per i vostri figli perché siano sani di corpo e perché progrediscano e crescano in intelligenza e robustezza fisica?

Così, figli miei, io vi assisto e faccio crescere le vostre virtù. Quello che mi preme molto è che mi abbiate ad assecondare. Non perdete tempo in chiacchiere e cose inutili; utilizzate il tempo libero dalle vostre necessarie relazioni con il prossimo per trattenervi in cordiale conversazione con me che sono la vostra Mamma e che desidero abbellire le vostre anime, così da renderle degno albergo dell'ospite dolcissimo delle anime, lo Spirito Santo.

La benedizione di mio Figlio vi doni, con la forza per reagire al male che vi attornia, tanto amore e tanta dolcezza, per cui possiate, esercitando le virtù cristiane, diffondere nel mondo la santità."

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli. Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta. Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto. A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966