Maria SS: Preghiera umile e costante

Non disperatevi quando vedete che vostri parenti o conoscenti perdono quella luce divina [la fede], ma piuttosto pregate e sacrificatevi per loro

By

Preghiera umile e costante

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei, la fede è un grande dono che gratuitamente vi ha fatto il Signore. È un dono che vi aiuta nella vita di questo mondo e vi prepara per l'altra vita. Non tutti approfittano di questo dono e per la trascuratezza esso può venir meno e qualche volta si può completamente perdere. Buon per voi che non solo lo custodite, questo prezioso dono, ma cercate anche di aumentarlo.

Abbiate sempre una profonda gratitudine per il mio Gesù che, istituendo il battesimo, pensava anche a voi e vi ornava l'anima, oltre che della grazia, anche di quella luce per cui le verità della fede vi sarebbero apparse belle e facili da credere. Diffondete la fede con quella semplicità che sa dare a tutti gli avvenimenti della vita un'impronta divina.

Non disperatevi quando vedete che vostri parenti o conoscenti perdono quella luce divina, ma piuttosto pregate e sacrificatevi per loro. Non sono certo le vostre parole, anche se sono buona cosa, che ottengono miracoli di conversioni, ma è la preghiera umile, assidua e costante, accompagnata dall'offerta di qualche penitenza, che squarcia il velo che ottenebra la mente dei vostri cari.

Siate sempre fiduciosi. La carità che voi esercitate, occupandovi e preoccupandovi dei vostri simili e dei vostri familiari, è gradita a Dio e apprezzata come una carità superiore che mira alle anime prima ancora che ai corpi.

Figli miei, siate costantemente accanto ai vostri fratelli che nelle tenebre del peccato, dopo aver annerita l'anima, rifiutano la luce della mente. Amateli, questi fratelli, così come li ha amati il mio Gesù che sulla croce ha immolato se stesso. Vi ripeto: nessun peccatore si perderebbe, se accanto a lui ci fosse un'anima che prega.

Vi benedico tutti, vi amo e vi aiuto."

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli. Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta. Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto. A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966