Non vergognatevi di appartenere alla Chiesa cattolica

Il cielo è la terra passeranno, ma la Mia Parola, non passerà mai. Non è difficile credere in Dio, ma è difficile per voi, affidarsi a Qualcuno più grande di voi

By

(Leggi tutti i messaggi dal 6 al 27 marzo 2019)

06 marzo 2019 - Gesù Misericordioso

Non vergognatevi di appartenere alla Chiesa - Cattolica – Apostolica e Santa

Gesu Sacratissimo"Figlioli miei, non vi lascerò soli, la mia promessa è valida ora e sempre. Io vi conduco, dove andrebbero le mie pecore senza pastore? Figlioli, Io sono e sarò per sempre con voi. Preparatevi a vivere questa quaresima con passione, la mia passione non dimenticatela poiché è sinonimo di amore. Io vi amo e non lascerò nemmeno per un attimo il mio gregge. Pregate per non cadere in tentazione poiché il serpente antico non vi abbandonerà con facilità. Alcuni di voi ancora non si rendono conto dei tempi che state vivendo, ma lui conosce bene questi tempi. Non vi lascerà vivere la vostra spiritualità serenamente, cercherà in ogni modo di condurvi sulle sue vie. Pregate di più e con più sentimento, non lasciatevi prendere da pensieri che non appartengono al vostro Dio. Questo periodo sia proficuo, datemi i vostri cuori, Io li purificherò da ogni inizio di peccato, vi condurrò per mano uno ad uno ove satana non potrà più nulla contro di voi. La preghiera sia sempre il vostro vessillo, non vergognatevi di appartenere alla chiesa -cattolica – apostolica e santa, non mi troverete mai fuori dalla mia chiesa. Il vostro vivere sia sempre coerente con i vostri ideali cristiani, amatevi gli uni gli altri come Io vi ho amati. Lasciatevi condurre dal mio amore e anche i giorni più difficili li vivrete in serenità e gioia. Ricordate che la croce va accolta e portata con la speranza che vi condurrà alla gloria eterna. Vi benedico dall'alto della mia croce, fate che sia il vostro vanto d'amore. Chi ama non potrà essere motivo di cattive azioni. La mia benedizione sia la vostra forza."

 
13 marzo 2019 - Gesù Colui che vince le tenebre

Evangelizzate con amore, richiamate chi è nell'errore ma sempre con dolcezza e calma

Gesu Sacratissimo"Figlioli, siamo qui con voi, Io e la Madre mia. Continuate nella preghiera poiché soltanto in questo modo ci sentirete vicini, sia nel bene che nella prova. Figlioli di prove ne dovrete affrontare molte e la preghiera servirà a darvi forza e consolazione. I tempi che state vivendo sono difficili ma la Mia Parola è veritiera e purificatrice. Chi vorrà seguire il nostro cammino arriverà certamente a destinazione. Noi siamo sempre accanto ad ognuno di voi e le forze per combattere non vi mancheranno mai. Cercate sempre di mostrare la vostra parte più accogliente, le persone che incontrate ogni giorno, devono godere della vostra presenza e dei vostri incoraggiamenti. Noi, purtroppo, non possiamo offrire le nostre grazie a coloro che credono di poter vivere soltanto con le loro forze. Figlioli, contiamo su di voi, evangelizzate con amore, richiamate chi è nell'errore ma sempre con dolcezza e calma, tutto ciò che si fa con amore è benedetto dal Padre vostro. Siate misericordiosi verso tutti, il vostro parlare sia si-si, no-no, tutto il resto viene dal demonio. Non salite in cattedra per portare la mia Parola ma siate umili, parlate sempre con dolcezza, la verità sia sempre sulle vostre labbra e noi vi suggeriremo sempre ciò che è meglio dire. Non fate sfoggio del vostro sapere poiché il demonio potrebbe interferire nel vostro parlare. In questo tempo di quaresima unite alle preghiere i vostri digiuni. Parlare poco e lavorare bene per produrre ottimi risultati. Abbiamo bisogno di voi, i miei figli debbono ravvedersi e credere in Noi se vorranno beneficare della vita eterna. La Madre Mia vi incoraggia e vi benedice insieme a Me."

 
20 marzo 2019 - Maria Madre vostra

L'amore che Dio ha per voi non potrete capirlo se non quando lo sperimenterete in cielo

Maria Santissima"Figlioli, la pace sia con voi, vi porto la parola del Figlio di Dio e prego affinché ognuno di voi torni al Padre. Vi cerco di chiarire un pochino le parole della preghiera semplice. Quando pregate l'Ave Maria cercate di meditare bene le parole: Adesso e nell'ora della nostra morte. Figli miei, tanti miei figli che pregano queste parole essendo in peccato io vi dico che stanno pregando proprio per quel “momento di morte”. Sapete bene che quando si offende Dio con il peccato mortale si è “morti” anche al perdono del Padre. C'è poi l'altra morte, quella corporale e lì certamente è l'ora ultima per chiedere l'aiuto più importante della vostra vita. Io prego sempre, incessantemente per i miei amati figli, soprattutto per quelli che durante la loro vita, hanno fatto fatica a chiedere il mio aiuto. Figlioli miei, quando pregate, fate più attenzione a ciò che recita la preghiera, siate consapevoli che se chiedete con fede sarete ascoltati non soltanto da Me, ma dalla SS. Trinità tutta e beata. L'amore che Dio ha per voi non potrete capirlo se non quando lo sperimenterete in cielo. É un amore infinito che l'uomo con la sola intelligenza non arriverà mai a capire. Pregate per voi e per i vostri cari prima di tutto per la morte al peccato, se lo sconfiggerete allora aggiungete “nell'ora della nostra morte” capite bene che fino a quando si vive nel peccato mortale è inutile chiedere con la preghiera. Allora, figlioli, chiedete al Padre di perdonare il peccato mortale, poi a Me, vostra mamma, l'aiuto per una buona – santa - morte. Vi benedico figlioli, evitate i peccati gravi e affidatevi alla vostra Mamma Maria. Gesù vi benedica, vi assicuro la mia protezione."

 
27 marzo 2019 - Il Padre Colui che é.

Perché, figli miei, volete prendere il mio posto?

Dio Padre"Il Padre vostro è qui, tra di voi, non meravigliatevi poiché un Padre non può che visitare i suoi amatissimi figli. È bello per me stare con voi, la preghiera che riempie questa casa è ciò che Io amo di più. Figli cari, continuate a ringraziarmi per tutto ciò che, nel mio amore, ho voluto darvi. Vi richiamo affinché siate sale della terra poiché, senza di voi, tutto diverrebbe scipito. Invocate il vostro Dio e chiedete per voi e per i vostri fratelli la Fede. Purtroppo sulla vostra terra, non si crede più abbastanza. Siate evangelizzatori, portate mio Figlio ai vostri fratelli, non stancatevi mai di invocare la S.S. Trinità e sarete salvi. È facile credere a ciò che si vede ma Io vi dico "Il cielo è la terra passeranno, ma la Mia Parola, non passerà mai. Non è difficile credere in Dio, ma è difficile per voi, affidarsi a Qualcuno più grande di voi. Perché, figli miei, volete prendere il mio posto? Non sapete che c'è un solo Dio? Un solo Signore che ha fatto dal nulla tutte le cose? Io vi amo, ho dato il Figlio Mio Unigenito per la vostra salvezza, cosa altro vi serve per credere? Io vi dico, tornate presto tra le mie braccia, altrimenti vi perderete per sempre. Il sole sorge al mattino per calare la sera, non lasciate che i vostri cuori non vedano più l'Aurora. Affidatevi a Me, sarete al sicuro per sempre. Credete soltanto a ciò che i vostri occhi possono mostrarvi e a ciò che le vostre mani vi permettono di toccare, ma Io vi dico, che quando potrete finalmente "vedere la Gloria di Dio" assaporerete la gioia piena. Venite a Me, Io vi ristorerò e il mio amore completerà il vostro vivere nell'eternità beata. Vi amo figli miei, vi benedico e vi proteggo fino a quando avrete vinto il mondo. Pace, amore, consolazione per sempre."

 

Fonte: Valeria Copponi