Maria SS: Salite il Calvario insieme a me, vedete il Crocifisso su quella croce?

Il mio Gesù non aveva colpa alcuna, innocente ha voluto subire quel supplizio per i vostri peccati

By

Maria SS: Salite il Calvario insieme a me, vedete il Crocifisso su quella croce?

15 marzo 2017: "Figlioli miei, salite il Calvario insieme a me, vedete il Crocifisso su quella croce?

Jesus on the Cross

E' mio Figlio, il mio unico Figlio. Lo hanno Crocifisso, ma il peggio viene ora, voi figli miei, continuate a crocifiggerlo ogni giorno.

Le mamme possono capire il mio dolore, più di tutti i miei figli.

Il mio Gesù non aveva colpa alcuna, innocente ha voluto subire quel supplizio per i vostri peccati.

Nell'obbedienza totale al Padre Suo, si è immolato sulla croce.

Quando voi affermate di amare un fratello, ricordatevi di quella croce, l'amore prima di tutto è offerta, offerta di se, poi è preghiera al Padre, perché ascolti la vostra supplica per quel fratello, solo allora potrete dire: io ti amo.

Questa parola è di grande consumo ma non dice proprio nulla se non è accompagnata dall'offerta e dalla preghiera.

Ricordate sempre le mie parole quando direte “ti amo” altrimenti limitatevi a dire “ti voglio bene”.

Il Padre ha accettato l'offerta di Gesù poiché il suo amore per voi è stato totale, ha dato la vita.

Figlioli miei, se siete veri seguaci di Cristo, seguitelo soprattutto nell'amore.

Il mondo cambierà soltanto se voi amerete come Gesù ha amato voi.

In questo tempo favorevole, poiché è tempo di quaresima, provate più spesso ad amare come vi ha insegnato il vostro Maestro. Imitatelo, soltanto così vi sentirete appagati nell'amore.

Il vero Maestro è colui che testimonia con la vita e il vero discepolo è colui che ubbidisce e imita il suo maestro.

Io vi amo, figlioli, poiché ai piedi di quella Croce ho accettato di diventare la madre di tutti voi, condividendo la passione di mio Figlio.

Vi benedico, il mio esempio sia di stimolo a tutti voi per poter amare incondizionatamente.

Vi amo, soffro e offro ancora per voi.

The Passion of Jesus and Maria

Maria Madre Addolrata"

Fonte: Valeria Copponi