L’alimento scarseggia, l’odissea per l’acqua da i suoi passi

In questo momento la Mia Chiesa sta subendo uno scossone e verrà scossa ancora di più, perché sarà oggetto di notizia, a causa del dio denaro

By

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
25 AGOSTO 2018

L’alimento scarseggia, l’odissea per l’acqua da i suoi passi

"Amato Popolo Mio:

RICEVETE IL MIO AMORE E LA MIA BENEDIZIONE.

Dopo che sarà stata bruciata la zizzania, il Mio Popolo fedele emergerà con forza, emergerà perché non potrà più essere ingannato né offuscato dalla zizzania, né potrà più essere confuso con la zizzania o con i tiepidi.

Fortificandosi con la Mia Parola, con il Mio Corpo e con il Mio Sangue, con l’Amore di Mia Madre e con la Sua Parola, il Mio Popolo non si lascerà abbattere dalla caduta di altri Miei figli che seguono gli uomini.

La sua Fede permarrà in Me.

Un Popolo che non prega è un Popolo soggetto all’attacco del demonio in ogni momento, senza tregua.

Allerta Popolo Mio! Una parte dell’istituzione della Mia Chiesa è caduta in gravi errori a causa della mancanza di una seria, solida e debita istruzione nelle case di formazione e a causa della mancanza di Verità in coloro che non hanno un ardente desiderio di servirmi in spirito e verità.

È NECESSARIO CHE, NELLE CASE DI FORMAZIONE, IL FILTRO DELLA FEDELTÀ SIA IL SUPPORTO PER COLORO CHE DESIDERANO ARRIVARE A FAR PARTE DEI MIEI SACERDOTI, DEI MIEI RELIGIOSI E DELLE MIE RELIGIOSE.

MI PIANGE IL CUORE NEL VEDERE LE MOLTE INFRAZIONI COMMESSE DA ALCUNI DEI MIEI FIGLI SACERDOTI NEI CONFRONTI DEGLI INNOCENTI DEL MIO POPOLO.

Provvedimenti contro il Mio Popolo sacerdotale devono essere attentamente presi in considerazione, affinché la chiarezza affiori rapidamente. “Guai a colui che sarà causa di peccato! Sarebbe meglio per lui che gli fosse messa al collo una macina da mulino e fosse gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno solo di questi piccoli.” (Lc 17,1-2).

Non accetto gli inganni, né la spudoratezza con le quali vengono utilizzate le macchinazioni del demonio sui Miei innocenti.
Io richiedo che la Verità sia rigorosamente stabilita nell’Istituzione della Mia Chiesa, di modo che i Miei Sacerdoti siano fedeli a Me, siano saldi nella fede, siano dediti al loro ministero e nella santità.

SI PUNTA IL DITO SUL MIO POPOLO PERCHÈ MI AMA E SONO ALCUNI DEI MIEI RAPPRESENTANTI AD ESSERE IL MIO GRANDE DOLORE, LA MIA VERGOGNA, DI FRONTE AD UN’UMANITÀ CHE MI DISPREZZA E CHE RINUNCIA A ME.

QUESTI SONO I MOMENTI IN CUI IL MIO POPOLO DEVE CONTINUARE AD ALIMENTARSI DELLA FEDE ED IN CUI DEVE MANTENERE VIVI I COMANDAMENTI E RIMANERVI VINCOLATO.

Popolo Mio, imparate a riconoscere la Mia Parola e non rifugiatevi in date né in giorni a venire, per svegliarvi spiritualmente. Ogni istante è un momento che viene scritto da Mio Padre nel Grande Libro della Vita e per voi ogni istante è come se fosse l’ultimo delle vostre vite.

In questo momento i Miei figli non devono rimandare la conversione, né devono disprezzare i Miei Appelli.

Le aberrazioni che il Mio Popolo sta commettendo in tutto il mondo, sono il risultato del vivere senza il Mio Amore ed il risultato di volersi buttare in quanto è mondano e peccaminoso, per compiacere un amore umano, senza valori e senza regole.

Il Mio Popolo Mi conosce e sa che non deve vivere un amore distorto.

Avete bisogno di un cambiamento interiore, ciascuno in particolare, per vivere nel Mio Amore, che è il Vero Amore e non dovete permettere che i pensieri vi cambino, né dovete permettere che la mente controlli i sensi o che prenda il volo e vi porti a credere quello che non è vero.

Abbiate un cuore di carne affinché tutto affluisca interiormente; se il cuore è limpido, i sensi fisici e spirituali continuano a compiere la loro funzione in modo adeguato e dopo un lungo processo di purificazione, otterrete che il vostro vivere ed operare siano una testimonianza che evangelizzi senza parole.

L’ipocrita non è un Mio testimone, riesce a destreggiarsi facilmente con grandi frasi, ma chi vive del Mio Amore è disposto a farsi trattare duramente, esige da sé stesso di essere migliore, momento dopo momento, non solo per beneficio personale, ma per quello dei suoi fratelli.

L’ipocrita addita, si impone, non conosce la carità e non gli va bene niente, oppure dice sempre: “non ho ancora deciso, sto riflettendo sulla chiamata”.

Questo vuol dire eludere il compromesso con Me.

Questo è quello che voi, Popolo Mio, state vedendo nella maggioranza dei vostri fratelli; essere un Mio vero figlio, va molto al di là di una preghiera, di un’azione di servizio in Chiesa, va molto al di là di dare testimonianza.

I MIEI VERI FIGLI SONO QUELLI CHE SI DANNO PER ME, QUELLI CHE MI CONOSCONO, QUELLI CHE NON RIPETONO SEMPLICEMENTE LA MIA PAROLA, MA LA FANNO VITA ED IN ABBONDANZA, SONO QUELLI CHE STANNO SCOPRENDO “IL TESORO NASCOSTO”, QUELLI CHE NON SONO ATTACCATI ALLE COSE TERRENE, SONO QUELLI CHE RINGRAZIANO CONTINUAMENTE E CHE ADORANO LA NOSTRA TRINITÀ, QUELLI CHE AMANO MIA MADRE COME IO L’AMO…

Amato Popolo Mio, la via da seguire è ripida, è sotto il sole e priva d’acqua, le scarpe si romperanno, ma voi dovrete continuare fino alla cima.

Non allontanatevi da Me, continuate ad essere Miei figli. Siate rispettosi della Volontà di Mio Padre e non accettate modernismi.

Pregate per il Messico, tremerà nuovamente.

In questo momento la Mia Chiesa sta subendo uno scossone e verrà scossa ancora di più, perché sarà oggetto di notizia, a causa del dio denaro.

Amato Popolo Mio, la Terra emana l'irrequietezza dell'anima dell'uomo, la Natura procede nel suo impatto, le varianti climatiche sono indecifrabili, colpiscono l’uomo, il clima è diventato una novità.

L’alimento scarseggia, l’odissea per l’acqua da i suoi passi.

Amato Popolo Mio, quanto ti ho avvertito e non hai imparato e non ti sei pentito!

Accogliete con Fede le benedizioni che Mia Madre, come Regina degli Ultimi Tempi, dà a ciascuno di voi.

Io vi benedico.

Il vostro Gesù."

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

Fonte: Revelaciones Marianas