La vostra sofferenza

"Voglio aiutarvi a risolvere i vostri problemi, voglio portare alle vostre angosce un po' di tregua"

By

La vostra sofferenza

Dice Gesù (Gesù Nostro Maestro, Vol. 1) - "Figli miei, eccovi qui devoti e sereni anche se nel vostro cuore la sofferenza, talora così acuta, vi tormenta. Sono il vostro Gesù: Fratello, Amico, Padre delle anime vostre e tutto so e comprendo.

Voglio aiutarvi a risolvere i vostri problemi, voglio portare alle vostre angosce un po' di tregua. Voglio che abbiate pace e vi ad esercitare quella virtù che è indispensabile perché possiate raggiungere, con il dominio di voi stessi, anche quella forza per poter richiamare i vostri cari, che sono lontani da Me, alla verità, alla fede, all'amore.

Intendo parlarvi della pazienza, figli, che vi dona pace e che vi abitua a saper attendere. I vostri desideri buoni sono pure i miei, ed Io vi aiuto a realizzarli; ma non potete fare tutto ed avere tutto in un momento.

Nell'attesa viene esercitata la vostra fede. La speranza non deve mai morire in voi, poiché, finché c'è vita c'è sempre motivo di sperare.

Se pensate poi alla potenza e alla utilità della preghiera, indirizzata a Dio per voi stessi o per gli altri, voi potete intuire quanto il periodo di attesa delle grazie che desiderate è comunque prezioso, perché è continuo aumento di meriti.

Vorrei però, miei diletti, che, quando vi assilla il desiderio di veder risistemate le vostre famiglie e reinseriti i vostri figli nella Chiesa, pensaste quanto grandi ed intensi sono pure i miei desideri per il bene dei miei figli.

Oggi vi accenno ad uno di essi che forma il sospiro del mio Cuore.

Un giorno mentre percorrevo le vie della Palestina, lo sguardo mio divino si estese sino ad abbracciare tutto il mondo e mi uscì dalla bocca quel lamento: «La messe è molta ma gli operai sono pochi. Pregate il padrone della messe che mandi numerosi operai nella sua messe».

Oh, figli, io vado bussando alla porta del cuore di molti giovani in cui, fin dall'infanzia, avevo deposto grazie, favori e doni particolari. Avevo preparato il terreno e se essi avessero corrisposto sarebbero divenuti miei apostoli. Ma il mondo con le sue attrattive, la famiglia e la società con le sue lusinghe, la mancanza di spirito di mortificazione e di sacrificio, l'amore alle comodità, li hanno resi sordi alla chiamata divina.

E molti di coloro che sono venuti ed hanno attinto alla mia fonte grazie su grazie, hanno poi bevuto anche ad acque inquinate: hanno preso l'errore per la verità e vanno pazzamente dietro alle chimere e alle eresie che pullulano e si diffondono dove dovrebbe diffondersi la verità e con essa la luce e la vita.

Ecco la mia pena, ecco i miei desideri e le mie speranze. Voglia il Padre mio e vostro suscitare numerose e sante vocazioni e possano, questi eletti, trasformare la tetra. Figli miei, quando il dolore vi attanaglia il cuore e vi verrebbe voglia di dire che non credete più, che non volete più pregare, date un valore superiore a queste sofferenze.

Dite che con esse volete chiedere al Padre che il Cuore del vostro Gesù sia consolato. Voi pensate a Me: Io mi occuperò delle vostre cose e farò miei i vostri dolori.

Figli, vi benedico tutti e vi abbraccio con infinita tenerezza.

 

 

 

Carmela Negri Carabelli: Gesù nostro Maestro

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli. Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta. Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto. A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966