I Miei Angeli faranno suonare le loro trombe

Il tempo della tragedia si approssima; correte a mettere in ordine i vostri conti, che la vostra maggiore preoccupazione sia quella di ottenere la gioia della salvezza

By

Maggio 20 2019
Appello urgente di Dio Padre al Suo Popolo fedele.
Messaggio a Enoch.

I Miei Angeli faranno suonare le loro trombe

"Pace a voi Popolo mio, Eredità mia.

Shemá (Ascolta), Israele:

Il tempo della mia Misericordia sta per giungere al suo termine; già i millesimi di esso, hanno iniziato il loro conto alla rovescia. Tutto il creato è entrato nella sua tappa finale di trasformazione. Povera umanità che continua nella sua malvagità e nel suo peccato, dandomi le spalle e non il volto, perché se non vi pentite in tempo, non avrete una nuova alba! Palle di fuoco a causa della commozione dell'universo, stanno per entrare nell'orbita del vostro pianeta e molte di esse per mia Volontà, castigheranno il peccato e la malvagità delle Nazioni empie.

Ascolta Popolo mio, che abiti in alcune di queste nazioni: i Miei Angeli faranno suonare le loro trombe in esse, 7 giorni prima che giunga il castigo. Questo sarà il segno che vi indicherà che dovete uscire da queste nazioni, proprio come fece Lot con la sua famiglia. Al non volerle abbandonare, correrete il rischio di morire al passaggio della mia Giustizia. Umanità peccatrice dalla dura cervice, svegliatevi perché è in gioco la vostra salvezza! Sappiate che la vita nel vostro mondo è molto breve e transitoria, non ci sono ricchezze materiali con cui potete acquistarla o prolungarla. Soltanto quelli che adempiono i miei Precetti e pongono la loro fiducia e speranza in Me potranno allungare i loro giorni e vedere un domani l'aurora di una nuova alba.

Ascolta Israele, Popolo mio, il tempo della tragedia si approssima; correte a mettere in ordine i vostri conti, che la vostra maggiore preoccupazione sia quella di ottenere la gioia della salvezza. Ascoltate: adulteri, lussuriosi, impuri, fornicatori, omosessuali, prostitute, ladroni, truffatori, calunniatori, idolatri, bugiardi, alcolizzati e e tutti gli altri peccatori che camminate per questo mondo senza Dio e senza Legge: nessuno di voi se continuate nel peccato, potrà ereditare il Regno dei Cieli.

Comprendete insensati che non voglio la vostra morte, ma che viviate eternamente; è per questo che come Padre vi chiedo di ritornare a Me, prima che scarichi su di voi il mio Braccio Giustiziere. Prestate ascolto ai miei ultimi appelli e lasciate il vostro peccato, la malvagità e sordità spirituale, affinché domani possiate vivere eternamente. Guardate che già si sta allontanando la Barca della Mia Misericordia e con essa la vostra speranza di vita; che cosa state aspettando per salirci sopra? Già il sole è al tramonto e molto presto entrerà la notte, quando ciò avverrà non ci sarà nessuno che vi ascolti e possa salvarvi.

O mia Sion, che ne sarà di te, quando giunge la notte? Già i destrieri delle Nazioni e i loro uomini sono pronti alla guerra; molte madri tra i singhiozzi si preparano a salutare i loro figli, che chissà non torneranno! Che ne sarà della Figlia del mio Popolo, quando arriverà la guerra? Sarà infangata dal nemico e il suo onore calpestato. O Israele mio, fai lutto per i tuoi coraggiosi che non torneranno; vestitevi di sacco e coprite con la cenere il vostro viso; intonate cantici lamentosi, perché i giorni della tragedia e del dolore già si avvicinano! La pace e la gioia del mio popolo, in pianto e e lutto si convertiranno.

Tutto sta per cambiare, quello che oggi conoscete domani non più ci sarà; in frazioni di secondo tutto si destabilizzerà; passerete dall'allegria alla tristezza, dalla pace alla disperazione, e dalla luce all'oscurità. Soltanto quelli che hanno fiducia nel Signore potranno mantenersi fermi nelle dure prove che stanno per cominciare.

Restate nella mia Pace, Popolo mio, Eredità mia.

Vostro Padre, Yahvé, Signore della Creazione.

Fate conoscere i miei messaggi fino a tutti i confini della terra.”

Fonte: mensajesdelbuenpastor