Gesù: Pregate per l’Italia, i suoi vulcani si attivano

Voi state aspettando il sensazionale, senza pensare ai segni che ci sono oltre a quello che è sensazionale, affinché vi prepariate

By

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA
6 AGOSTO 2017

Gesù: Pregate per l’Italia, i suoi vulcani si attivano

"Amato Popolo Mio:

NEL MIO CUORE RACCHIUDO GLI SFORZI COSTANTI CHE FATE PER CONTINUARE A STARE AL MIO FIANCO, PER NON FARVI TRASCINARE DAL MALE.

Io vi esplicito la Mia Parola in ogni momento, nelle diverse situazioni della vita, di modo che prestiate attenzione ad ogni elargizione che vi viene offerta dal Bene Supremo ed affinché continuiate ad essere saldi.

Amato Popolo Mio, così come non riconoscete Me, allo stesso modo non riconoscete il bene che avviene nella vita di ciascuno di voi, ma vi lasciate adombrare da quello che esce dai paradigmi dell’ego umano, dal quale vi fate guidare.

Chi non mitigherà il proprio ego al fine di comprendere il fratello, non riuscirà a trovare la pace di cui ha bisogno per vivere, crescendo nello spirito. Non riuscirete a crescere da soli, se non lo farete attraverso il sacrificio continuo dei capricci personali.

Miei amati, il mantenere uno stato irato nel carattere, uno stato d’animo esplosivo, un atteggiamento di difesa o esigente, denota piccolezza di spirito e poco interesse nella crescita personale.

State cercando di crescere, di essere diversi, di liberarvi dei vostri vecchi costumi?...

IL CAMBIAMENTO È IMMINENTE. NON TUTTI OTTERRANNO LA VITTORIA, MA UNICAMENTE COLORO CHE SI SFORZERANNO E DARANNO IL MEGLIO DI LORO STESSI.

Amato Popolo Mio, voi andate in cerca del nemico che vi porta a reagire in modo contrario alle Mie Richieste, state cercando il nemico al di fuori di voi e vi state sbagliando di grosso, poiché QUELLO CHE VI IMPEDISCE DI CRESCERE È IL VOSTRO EGO, L’EGO DI CIASCUNO DI VOI… È QUESTO IL NEMICO CHE VI IMPEDISCE DI CRESCERE.

Dovete essere saggi, astuti, sorveglianti acerrimi di tutto il vostro agire ed operare personali. Il demonio non spreca l’occasione per agire e portarvi all’ira, allo sconcerto o alla sensazione di incertezza, oppure per portarvi a ritenere di non avere controllo sulle situazioni, per destabilizzarvi e farvi reagire con ira.

L’uomo cerca affannosamente il riconoscimento da parte dei propri fratelli. Ciò causa vari stati d’animo, poiché si cerca di spiccare nel mondo e non nello spirito.

Vi siete dimenticati che non state combattendo contro la carne, né contro il sangue, ma contro le potestà e contro gli spiriti del mondo, che sono al servizio del male.

Miei amati, NON DITE DI NON POTER VINCERE QUANTO È MONDANO, IO SONO MISERICORDIA INFINITA E NELLA MIA MISERICORDIA TUTTO SI REALIZZA.

Io conosco quello che ciascuno di voi è, quello che c’è in ciascuno di voi, conosco quello che voi vi rifiutate di riconoscere, quello che nascondete in voi, affinché i vostri fratelli non vi vedano per quello che siete.

VI INVITO A RIPULIRE NUOVAMENTE LA MEMORIA, COSICCHÈ, LIBERI DAI VECCHI ABITI DEL PASSATO, VI DISPONIATE A CAMBIARE RADICALMENTE.

Conservate così tanto nella memoria che l‘avete saturata e se non la mettete in ordine, vi confonderete…

Conservate suoni, immagini, odori, concatenazioni di eventi, sapori e questo va bene; quello che non è debito è quando associate un determinato suono, un odore, una concatenazione di eventi o un sapore, a un fatto passato che conservate nella memoria, che vi ha causato dolore ed una reazione di difesa. Per questo vi sto dicendo che dovete mettere in ordine la memoria, per scartare quello che vi porta ad essere persone in preda all’ira, impositive, insensibili, ottenebrate, impazienti ed ancor più per scartare i pensieri che concatenando quello che avete nella memoria, vi fanno comportare ed agire in modo sbagliato.

Dovete perdonarvi ed imparare a credere nuovamente in voi.

Tanti dei Miei Mi dicono: “Signore, io ho già perdonato”, ed in un istante quanto si credeva dimenticato riaffiora ed entra nella memoria, si prende quello che si diceva di aver dimenticato e quei fatti tornano ad infangare il presente. Sono episodi ricorrenti, che ostacolano il cammino dello spirito.

La tentazione è costantemente in agguato…
La Salvezza vi chiama costantemente…

Ma voi non siete in grado di rimanere nel silenzio interiore, bensì lasciate che la spada a doppio filo, la lingua, esterni quanto deve tacere e taccia quello che deve predicare, aspettandovi il beneplacito del fratello che vi compiace e di essere lodati.

No, figli Miei, non è su questi sentieri che cammina il Mio Popolo, ma attraverso le strettoie e lo sforzo.

Nessuno giunge a Me se non attraverso la via dello sforzo, delle spine, del vincere sé stesso, con umiltà.

CONOSCETEMI, ADDENTRATEVI IN ME, AMATEMI, AFFINCHÈ CONSERVIATE NELLA MEMORIA L’ORDINE DELLA MIA LEGGE E NON ANDIATE FUORI STRADA SU ALTRI SENTIERI PERNICIOSI, CHE VANNO CONTRO LA MIA PAROLA.

Amato Popolo Mio, non potete ricordare quello che non sapete, non troverete quello che non avete riconosciuto come Mio e come la Mia Verità.

DOVETE ADDENTRARVI NELLA CONOSCENZA DI QUELLO CHE IO VI INDICO, DI MODO CHE NON SIATE PREDA DEL MALE CHE AFFLIGGE L’UMANITÀ.

Se siete veramente Miei figli, dovete dominare quello che vi porta a scattare come un fulmine, quello che conservate nel vostro ego e che mantenete radicato in voi e che non è cosa buona.

In questo momento è necessario comprendiate che l’esistenza umana dipende sia da quanto è interno che da quanto è esterno, perché interiormente avete molte cose che dovete sradicare e dall’esterno, non c’è solo quello che vi circonda nel mondo, ma quello che è una minaccia per l’umanità e sta provenendo dall’universo in direzione della terra.

L’uomo non ha bisogno di Me, crea tutto quello che gli piace, senza riflettere che in un istante, in un soffio, la grande tecnologia dell’uomo sarà dissolta e l’uomo tornerà ad essere quello che non aveva nemmeno l’elettricità.

Le grandi torri di babele cadranno. Il male si impossesserà di quello che l’umanità gli ha consegnato ed il piano sinistro arriverà al culmine con la persecuzione della Mia Chiesa.

Il Mio Popolo è un Popolo di fede ed è consapevole che Io non lo abbandonerò mai.

Pregate figli, pregate per il Venezuela, i vostri fratelli soffriranno.
Pregate figli, pregate per l’Italia, i suoi vulcani si attivano.
Pregate figli, pregate per la Spagna, il terrorismo arrecherà dolore.

Amato Popolo Mio, “non di solo pane vive l’uomo” (S. Mt. 4,4)

Avete bisogno di nutrirvi con la Mia Parola, il Mio Santo Spirito continuerà a darvi la Mia Parola e quella di Mia Madre, affinché il Mio Popolo cresca.

Non sbarazzatevi della Mia Legge, “Io Sono colui che Sono.” (Es. 3,14)

Voi state aspettando il sensazionale, senza pensare ai segni che ci sono oltre a quello che è sensazionale, affinché vi prepariate.

Non predicate con libero arbitrio mal impiegato, predicate con un cuore colmo del Mio Amore, della Mia Umiltà, del Mio Perdono, della Mia Misericordia.

CHI GUARDA LA PAGLIUZZA NEL FRATELLO, CHE GUARDI PRIMA LA SUA, COSÌ SAPRÁ CHE È MOLTO QUELLO CHE DEVE CORREGGERE IN LUI E QUESTA PRATICA LO FARÁ DIVENTARE PIÙ UMILE.

Voi sapete che dovrete passare attraverso una Grande Purificazione, purificatevi volontariamente, di modo che il peso che portate sia più leggero.

Amato Popolo Mio, l’Avvertimento si sta avvicinando ed il Mio Popolo deve essere saldo nella propria Fede, inamovibile nella propria Fede, affinché una volta passato l’Avvertimento, continuiate ad essere il Mio Popolo.

Vi benedico con il Mio Amore.

Il vostro Gesù."

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO

Source: Revelaciones Marianas