Gesù: Ogni evento predetto è sul Mio popolo eletto. Le catastrofi avranno il loro impatto.

Tutto verte infine verso un'unica, grande direzione: la Vittoria finale dell'Esercito di Dio

By

Messaggio di Gesù Sommo Sacerdote del 18 Marzo 2017 al Giglio del Santo Volto.

Gesù: Ogni evento predetto è sul Mio popolo eletto. Le catastrofi avranno il loro impatto.

Ascoltatemi, casa di Giacobbe e voi tutti, superstiti della casa di Israele; voi, portati da me fin dal seno materno, sorretti fin dalla nascita.
(Isaia 46: 3)

Ora questi sono tuoi servi e tuo popolo; tu li hai redenti con grande potenza e con mano forte.
(Neemia 1:10)

Si sono infiltrati infatti tra voi alcuni individui - i quali sono già stati segnati da tempo per questa condanna - empi che trovano pretesto alla loro dissolutezza nella grazia del nostro Dio, rinnegando il nostro unico padrone e signore Gesù Cristo.
(Giuda 1:4)

 

"Mio Giglio, Mia alleata e cara creatura, il tuo tempo nell' attività pubblica volge al suo termine.

Ancora un istante, un nuovo ed ultimo messaggio ti distanzia dall' affrontare un nuovo percorso.

Tutto verte infine verso un'unica, grande direzione: la Vittoria finale dell'Esercito di Dio.

Piccoli, grandi soldati che seguono il sentiero della Verità manifestando il proprio amore per il Dio Vivente.

Vinceremo con le armi potenti del sacrificio e dell'amore uniti per un unico scopo: salvezza delle anime e felicità eterna nell' Amore del Padre, il Creatore di tutte le cose.

Siate benedetti e fortificatevi in Me, nella Parola, nei Sacramenti e nelle Tavole Eterne della Legge.

Ogni evento predetto è sul Mio popolo eletto.

Le catastrofi avranno il loro impatto, nonostante una piccola parte siate riusciti a scongiurarne.

Ma non abbiate timore, voi, Mio Esercito Rimanente.

Io Sono con voi.

Sento lo scalpitare dei soldati che fremono pur di conquistare quanto prima la tanto attesa Rivincita sul male.

Siamo nel tempo della Misericordia; è presto sopra le teste degli uomini.

Come folgore farò breccia nel cuore umano.

Vi entrerò con tale potenza da stordire, allettare, dissipare le tenebre stagnanti e far riemergere l'umanità alla sua natura Divina.

Attenderete il respiro profondo, il primo vagito per le vita ricostruita e ricostituita in Me, Cristo Salvatore.

Permettete che Io vi faccia tutti Miei.

Senza alternative.

Senza altre scelte perché non ve ne sono che possano promettere la Gioia Eterna.

ConosceteMi, desiderateMi, supplicateMi, onorateMi e amateMi con tutto di voi e con tutta la forza che avete.

Fedeltà e coerenza, amore e risposta immediata, prudenza e saggezza e una dose massiccia di coraggio nel testimoniare che siete figli del Dio Vero, del Dio Vivente.

Fortezze inattaccabili e impenetrabili; così prevarrete sui vostri nemici.

Il Mio Petto è per difendere e proteggere.

Andate e testimoniate le meraviglie del Regno di Dio e la promessa dell'Era di Pace e di prosperità.

È tangibile realtà.

Tu stessa ne potrai rendere testimonianza nel tempo a venire come strumento di speranza per chi ti è stato affidato direttamente dal Padre Mio Santissimo.

Va in pace e rendi forte testimonianza di ciò che il tuo sguardo ha veduto, di quel che orecchio ha udito e del dolore associato al Mio.

Gesù, vostro Sommo ed Eterno Sacerdote".

 

Questo è il discepolo che rende testimonianza su questi fatti e li ha scritti; e noi sappiamo che la sua testimonianza è vera.
(Giovanni 21:24)

Così Giuseppe trovò grazia agli occhi di lui e divenne suo servitore personale; anzi quegli lo nominò suo maggiordomo e gli diede in mano tutti i suoi averi.
(Genesi 39:4)

Incendiando il portone e versando sangue innocente, noi abbiamo pregato il Signore e siamo stati esauditi. Quindi abbiamo preso l'offerta delle vittime e del fior di farina, abbiamo acceso le lampade e presentato i pani.
(2Maccabei 1:8)

 

Fonte: Giglio del Santo Volto Pagina ufficiale