Dio Padre: La sofferenza dell'Avvertimento vi purificher

Desidero che vi amiate e vi sosteniate, poiché l'Intervento per molti dei Miei figli sarà doloroso e, per qualcuno, addirittura insostenibile.

By

5 novembre 2015: Messaggio dato alla veggente Giglio del Santo Volto

Dio Padre: La sofferenza dell'Avvertimento vi purificher

"Piccola Mia, ascolta il Mio Dire:

Tutti gli uomini stanno aspettando ardentemente il Mio prossimo Evento.

L'Atto di Misericordia non è poi così lontano da voi.

Tuttavia il preavviso che lo anticiperà, creerà caos nelle vostre vite ancora prima che lo scontro, la collisione si manifesti.

Voglio che i Miei figli siano pronti ad accoglierMi nei cuori e a prepararsi coscienziosamente alla portata dell'Evento.

Io Sono un Dio di Misericordia e desidero riportare all'Ovile Santo tutte le Mie creature.

Voi non siete in grado di comprendere come l'Amore, il vero e Santo Amore, sia stato concepito realmente.

Soltanto le creature a Me vicine (nel Regno dei Cieli) possono amare in tutta la vera sostanza del Divino e Santo Amore.

Nulla ha a che vedere con il sentimento che concepite a livello terreno, figli Miei.

È per questo motivo, che anche il peccatore più incallito e dal cuore più indurito, mi rattristerebbe perdere.

Le vostre anime vengono dalla Fonte dell'Amore per eccellenza e qualunque sia la portata del peccato che le sporca, può essere cancellata in un solo istante, ai Miei occhi.

Tuttavia esiste un grado di purificazione necessario per la santificazione e l'espiazione definitiva del peccato in cui potete essere caduti.

È NECESSARIA, anche se dolorosa e lunga.

Posso abbreviare questa purificazione se siete pronti ad offrire tutto quanto potete per l'espiazione; la penitenza e la sofferenza che l'accompagna, sono una medicina potente e un lavacro per le anime.

Accettate di buon grado; prendete ogni volta che potete, l'iniziativa di una rinuncia per offrirla.

Vi è concesso, altresì, poter utilizzare questa modalità anche per i peccatori che desiderate aiutare, affinché si convertano o perché possano essere alleviate o accettate le loro pene per la purificazione spirituale.

A voi la scelta, infine.

Desidero che vi amiate e vi sosteniate, poiché l'Intervento per molti dei Miei figli sarà doloroso e, per qualcuno, addirittura insostenibile.

Pregate per loro, offrite il digiuno.

Se non potete o non riuscite a digiunare col solo pane ed acqua, fate rinunce di tipo diverso. Otterrete lo stesso le Grazie, se vi distaccherete dal vizio e dal peccato, soprattutto quello che in voi è più radicato (il Padre si riferisce alle rinunce che possiamo fare e che riguardano l'attaccamento ai sette vizi capitali).

Ci sono molte cose a cui potete rinunciare, durante la giornata, da offrire in espiazione o per la salvezza di chi scegliete di aiutare.

Applicate con cuore aperto ogni mezzo santificante; ogni azione che compite sia offerta per la Gloria di Dio e fatta con umiltà e accettazione.

Io Saprò come utilizzare ogni offerta a Me presentata.

Lavorate adesso, nella semplicità del vostro quotidiano pregando ogni istante; ogni invocazione o preghiera, seppur breve, purché provenga dal cuore e ardente, sarà accolta ed esaudita.

Voi appartenete a Me, ed è così che un vero figlio di Dio, un buon cristiano deve proseguire il cammino; umilmente, caritatevolmente ed in costante offerta di se e delle proprie azioni, tutto per la Gloria del Padre.

Non perdete mai la speranza e non lasciatevi sopraffare dal nemico, poiché avete Me, l'Altissimo dalla vostra parte; Io vi proteggerò.

Rimanete saldi nella Legge e avrete nulla da temere.

Io vi darò la forza affinché si compia la Mia Volontà e siano salvate quante più anime possibili, durante l'Atto di Misericordia."

Fonte: Allison Misti