Dio Padre: La Misericordia Divina diventerà presto Giustizia

Non siete ancora consapevoli che la Misericordia Divina diventerà presto Giustizia,e non potrò fare altro che dividere le pecore buone dalle cattive

By

14 Ottobre 2015: Messaggio dato alla veggente Giglio del Santo Volto

Dio Padre: La Misericordia Divina diventerà presto Giustizia

"Ascoltate, figli Miei:

Perché contristate il Padre vostro con gli spergiuri e con l'ipocrisia? Non sapete che leggo nei vostri cuori?

Sono triste, perché vi state avvicinando ma non comprendete affatto quale sia il senso vero dell'amore filiale e spontaneo.

Ipocritamente vi accostate al Corpo Santissimo di Mio Figlio per riceverLo indegnamente.

È la sete di conoscenza, che vi spinge ad avvicinarvi? È la pura curiosità di entrare nelle Verità sconosciute, che vi fa desiderare lo Spirito su di voi?

Perché non è questa la Via, non è questo il proposito corretto per avvicinarvi a Mio Figlio e al Padre vostro.

Cosa volete conoscere, oltre l'Amore che vi offro gratuitamente, oltre la protezione sotto la Mia Ala? Non vi basta questo?

Non vi accontentate, di sentire e cercare soltanto Me e la Pace del cuore e dell' anima che solo Io So donarvi?

Figli Miei, quanto state tirando la corda verso di voi, e quanto non siete ancora consapevoli che la Misericordia Divina diventerà presto Giustizia, e non potrò fare altro che dividere le pecore buone dalle cattive e lasciare le ultime a rimuginare e commiserarsi, di non aver compreso a tempo debito il richiamo del Padre all'obbedienza.

Voi vi prendete gioco del Dio Onnipotente, che tutto tiene nelle Proprie mani.

Non costruite altro che castelli in aria, che presto, soffierò lontano dal vostro immaginario e dai cuori, completamente presi e raggirati dallo spirito di menzogna.

Voi vi nascondete nella creazione e nell'immaginario personale, uscendo e fuorviando dalle responsabilità che Io Stesso vi Ho affidato.

Vi dimenticate del compito principale che tutti, indistintamente, dovete eseguire:

Accogliere ed aiutare, dimenticando voi stessi, il prossimo che giorno dopo giorno vi metto dinanzi.

Amate solo ciò che vi compiace, quello che vi aggrada e non cogliete l'essenza vera del significato di Amore.

Focalizzate nell'altro voi stessi, come foste davanti ad uno specchio dell'anima.

Provate ad entrare nel suo stato d'animo. Cercate di immedesimarvi, pur restando consapevoli della vostra situazione personale, per un solo istante.

Mettetevi nei panni del fratello o della sorella che sono nella prova.

Come vi sentireste al loro posto? Di cosa avreste necessità?

Ora che avete compreso, agite con prontezza ed eseguite la Mia Divina Volontà.

Soccorrete chi ha bisogno di un aiuto e non temete per ciò di cui sarete momentaneamente privati.

Ve ne sarà reso il centuplo.

Non dimenticate che, in questo tempo, la Mia Misericordia si sta manifestando attraverso molteplici messaggeri, poiché desidero attirarvi tutti a Me, prima che il Mio Braccio Potente si stenda con Giustizia.

Io vi amo e desidero che torniate a Me, con cuore aperto, sinceramente contrito e totalmente rinnovato."

Fonte: Allison Misti