Dio Padre: Croce in cielo e collisione corpo celeste

Mi è necessario inviare un ultimatum, un Segno di misericordia e compassione, prima di intervenire così pesantemente sulla Mia stessa Creazione

By

21 Settembre 2015: Messaggio dato alla veggente Giglio del Santo Volto

Dio Padre: Croce in cielo e collisione corpo celeste

"Saprai dunque ora a prova che il Signore Dio tuo passerà egli stesso avanti a te, fuoco che divora e consuma, per stritolarli, distruggerli e disperderli in breve davanti a te, come t'ha detto. (Deuteronomio 9, 3)

Ripensa, e non lo dimenticare, come tu provocasti nel deserto la collera del Signore Dio tuo. Dal giorno nel quale uscisti dall' Egitto, sino a qui, sempre fosti in contesa del Signore. (Deuteronomio 9, 7)

Dei propositi dell'empio sarà fatto rigoroso esame, e il suono dei suoi discorsi giungerà al Signore, per il castigo delle sue iniquità. (Sapienza 1, 9)

Perché lo spirito del Signore riempie il mondo, ed esso, che tutto contiene, d'[ogni] voce ha notizia. (Sapienza 1, 7)

"Ascoltate, Miei amati, quando un Padre reclama il proprio figlio, alza un grido potente di disperazione e di dolore.

È un pianto straziante, il veder allontanare da sé la creatura proveniente dal proprio seno.

Quindi non meravigliatevi, se Io, il Creatore e Padre amorevole, vengo a richiamarvi uno alla volta e vi parlo continuamente e confidenzialmente.

È anche vero, che se i Miei figli realmente capissero ciò che dico al loro cuore, non saremmo arrivati a questo delicatissimo e difficilissimo frangente della storia della Creazione Umana.

Ed è per questo, che Mi è necessario inviare un ultimatum, un Segno di misericordia e compassione, prima di intervenire così pesantemente sulla Mia stessa Creazione.

Io Ho bisogno di aiutarvi, amori Miei, perché sono la fedeltà e la lealtà, parte della Mia Divina natura, che Mi suggeriscono di fare tutto questo.

Un padre buono, chiama prima a sé, non punisce con l'ira violenta.

È contro ogni principio dell'amore.

Sono necessarie tuttavia la correzione e l'amorevole tenerezza fuse insieme, per produrre l'effetto desiderato.

Certamente, essendo voi creature caparbie ed ostinate e soggette all' influenza del nemico, non sarete capaci di camminare per un lunghissimo tragitto, senza ricadere nelle bassezze; per questo, ad inframezzi, verranno inviate fortissime effusioni dello Spirito Divino a santificarvi e guidarvi per comprendere l'importanza di mantenervi puri e distanti dalle tentazioni, o non potrete combattere con la dovuta forza nella battaglia per la definitiva vittoria.

Ecco che il cielo sarà sgombro dalle nubi, quasi velato da una nebbiolina grigiastra e vi apparirà fermo come se steste osservando una diapositiva.

Per un momento, tutto apparirà statico e nulla vedrete muoversi nella cortina.

Poi, improvvisamente, come lo scatto di un flash fotografico, vi apparirà in una piccola esplosione, un Segno visibile ad occhio nudo.

La cortina sembrerà squarciarsi ed aprirsi in un punto esatto, visibile all'intero globo terrestre e un Segno riconoscibile si presenterà ai vostri sguardi.

Accadrà nel frangente di una sera, durante un periodo in cui il sole tramonterà molto in fretta e lì resterà fermo, immobile e tutti lo riconosceranno.

Sarà caratterizzato da una luce mai conosciuta ad occhio umano, ed entrerà nei vostri cuori dagli occhi, come una spada di luce tagliente e sarete tutti consapevoli, che soltanto l'intervento Divino ne sarà l'Artefice.

È il campanello d'allarme, è la sirena che a voce spiegata annuncia l'arrivo imminente dello Scontro, che andrà a scuotere le coscienze dell'intero pianeta.

Ci saranno giorni di caos, in cui si attiveranno tutti i Miei figli, in particolare coloro che già sono al corrente delle profezie a riguardo.

Cercheranno di fare ammenda ed un breve atto di evangelizzazione verso i propri congiunti, poiché avvertiranno l'urgenza di prepararli per l'Atto di Misericordia che cadrà sulle vostre teste.

Pregheranno molto, i Miei amati e fedeli figli, pur di non far perdere le anime che seriamente rischiano la morte eterna.

Ed Io, come Padre buono, ascolterò le vostre preghiere per coloro che Mi raccomandate particolarmente.

Il tempo sarà di una settimana circa, dal momento in cui la cortina del cielo sarà segnata dallo squarcio di luce, la Croce apparirà e lì resterà, fin quando la collisione del corpo celeste sarà visibile e le anime, scosse dall' arrivo di Mio Figlio e della Grande Misericordia che porterà con Sè.

È un Dono senza eguali, il Preavviso che il Padre vi concede.

Preparate le vostre anime e siate consapevoli che vi verrà richiesto di intensificare la preghiera per i Miei figli che rischiano la morte eterna dell'anima.

Conto sulla vostra collaborazione, Miei figli fedeli e leali.

Salvate quante più anime possibili e preparatevi all'arrivo del Segno inconfondibile.

Non manca molto, infine.

Siate sempre benedetti e guidati dal Mio Spirito, cari figli.

Il Padre vostro Amorevole, Dio di Verità e di Giustizia. "

Fonte: Allison Misti