Apocalisse rivelata: Conto alla rovescia per la fine del tempo

Saranno tolte tutte le maschere di Satana. Il denaro, il potere, l'orgoglio, l'invidia, la lussuria, i simboli della condizione sociale

By

CAPITOLO XXVII (27)

Conto alla rovescia per la fine del tempo

Gabriele, Arcangelo di Dio e di Maria Regina degli Angeli:

"LA SECONDA VENUTA DI CRISTO È IMMINENTE.

Prima che Egli venga, la scelta sarà stata fatta dall'uomo.

O la preghiera, o Dio manderà incandescenti nubi di fuoco.

O MARIA O SATANA. O UNA LUNGA ERA DI PACE CHE PORTERÀ ALLA NUOVA TERRA, O LA GRANDE TRIBOLAZIONE (L'ANTICRISTO E LA DISTRUZIONE).

Le due vie sono ancora davanti a voi. Ogni giorno dev'essere fatta questa scelta.

Sono necessarie, pertanto, lunghe ore di fervente preghiera.

UN GRIDO, AFFINCHÉ VI SIANO PACE, AMORE E DIO.

Milioni di persone preghino all'unisono.

Possa essere un grido così forte, così pressante, così pieno d'amore per Cristo, da indurre Dio a non voltare le spalle.

Questo grido deve innalzarsi da ogni nazione come fumo, in special modo dall'America.

L'altra via è più facile da imboccare.

Riposatevi e godete le comodità della vita.

Continuate il vostro lavoro per avere sempre più denaro e ozio.

Lasciate che le preoccupazioni di questo mondo siano nella vostra mente e non pensate a Dio se non un'ora alla Domenica.

Rafforzate il pensiero che tutto andrà bene.

Lasciate che la vostra vita si accentri sull'oggi e non guardate ai segni della fine del tempo.

Forse non è vero...

Forse una nuova era di pace sorgerà dal caos ora esistente e Cristo rinvierà la Sua Venuta...

È più facile lasciarsi trasportare dalla corrente di massa che andare contro corrente.

Non permettete che l'inganno di Satana vi trattenga dal vedere la verità.

La via della minore resistenza vi porta nella profondità dell'inferno.

Prendere la seconda via significa invitare la morte e desiderare il disastro.

Prendere la prima via è emergere da questa miserabile vita nella perfezione di Dio.

Contate i giorni.

Contateli a ritroso come si fa per il lancio dei missili.

Non sapete neanche da dove cominciare.

Forse da dieci, forse da otto, forse da quattro, o due, o uno.

Ma una cosa è certa: lo zero verrà contato.

DIO HA COMINCIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER LA FINE DEL TEMPO.

Ogni volta che si sente la Sua Voce in Cielo, si compie un altro evento sulla Terra.

E quando tutto sarà pronto, lo scoppio sarà udito da un'estremità all'altra dei Cieli.

Gli empi fungeranno da combustibile che sarà acceso e consumato.

I Beati di Dio sono nel missile e aspettano.

Quando arriverà il Grande Giorno, sarà conosciuta la destinazione dei Beati.

QUESTA DESTINAZIONE È UN LUOGO DI GLORIA, DI VITA E DI COSE INIMMAGINATE.

Queste piccole parabole non sono state così affettate come possono sembrare. Lasciate che la verità sia da voi conosciuta.

Ogni giorno il mondo si avvicina al giorno del RITORNO DELL'UOMO AL PARADISO.

Per compiere ciò, tutti gli empi dovranno essere eliminati con Satana, i suoi demoni, gli uomini che l'amano e lo seguono nei suoi molteplici travestimenti.

Saranno tolte tutte le maschere di Satana.

Il denaro, il potere, l'orgoglio, l'invidia, la lussuria, i simboli della condizione sociale (auto, nuove case, arredamento costoso, ecc.) tutto ciò copre il volto di Satana.

Egli sarà visto per quello che è.

Quelli che sono stati ingannati piangeranno per le loro anime perse.

Abbandonate tutte le vie di Satana prima che giunga Cristo, o sarà troppo tardi.

Quando il grande seduttore sarà smascherato e starà dinanzi a Dio, confronterete la sua bruttezza con la bellezza di Cristo e desidererete fortemente quello che non potrete avere.

Come sono belle le vie di Cristo: l'amore, l'umiltà, la gentilezza, la dolcezza, la mansuetudine, la verità, l'onore e la dignità.

Quale pace riempie il cuore di un vero Cristiano! Non si può trovare in nessun altro cuore se non in un cuore dove abita Cristo.

Come sono dolci le vie di Maria, la bella Madre di Gesù: il servizio, la pazienza, l'amore, la benevola ospitalità, la virtù, il vivere sempre ai piedi di Cristo.

Maria, Sua Madre, Lo implora per i Suoi figli.

ELLA VEDE AVVICINARSI QUESTO TERRIBILE GIORNO E VUOLE AVVERTIRVI.

Questa volta il Suo strumento è la penna, perché tutti gli altri hanno fallito. Le Sue apparizioni sulla terra, i Suoi pressanti messaggi mediante quanti predilige, le Sue petizioni di preghiera, riparazione e penitenza.

TUTTO E FALLITO. ELLA HA PREDETTO GLI EVENTI, MA QUANDO ACCADONO GLI UOMINI LI DEFINISCONO «NATURALI».

Ella ha compiuto miracoli grandi e piccoli ma, una generazione scettica non crede nei miracoli.

Per questo motivo Ella ha scritto questo libro.

Ci crederanno gli uomini?

Solo il tempo mostrerà i risultati del Suo ultimo tentativo di avvertire una generazione di increduli.

Il Suo scritto è quasi finito. In poche pagine tutto sarà stato detto.

Non vi è più di quanto potrebbe aiutare gli uomini a ricercare una via d'uscita da un mondo impazzito.

Quando l'ultimo lavoro sarà stato scritto, la penna rimarrà in silenzio, la mano non si muoverà più e le parole di speranza verranno meno.

La Madre di Dio non parlerà più.

ELLA SI ASPETTERÀ PREGHIERE, belle ghirlande di rose. E pregherà per quanti lo richiederanno.

ELLA NON POTRÀ TRATTENERE A LUNGO IL BRACCIO DI SUO FIGLIO.

GLI ULTIMI MOMENTI ARRIVERANNO E PASSERANNO, E SARÀ CIÒ CHE SARÀ.

Non piangere più, cara Madre. Non versare più lacrima muta.

TUO FIGLIO PORRÀ FINE MOLTO PRESTO ALLA LOTTA, ALLA GUERRA E ALLA MALVAGITÀ."

Gabriele, Arcangelo di Dio e di Maria Regina degli Angeli