Maria SS: Alla porta del vostro cuore

Quando avreste voglia di far vostre tutte le preoccupazioni e vorreste risolverle anche con la forza, lasciate fare a me

By

Alla porta del vostro cuore

Dice Maria: (Maria Madre e Maestra, Vol. 1) —"Figli miei, siate i benvenuti qui accanto a me in un reciproco scambio di affetti, di doni e di domande.

Io desidero entrare nella vostra vita in un modo com­pleto. Desidero tutto condividere, tutto sorvegliare e custodire, tutto accettare e offrire, di modo che nella vostra vita niente vada perso, tutto si perfezioni, e di tutto si possa fare un bel dono al mio Gesù.

Sono la vostra custode e sto alla porta del vostro cuore, attenta a raccogliere tutti gli affetti, i sospiri, i desideri e le lacrime.

Ma non mi accontento dei cuori. Voglio essere la custode della vostra casa. Io sono vigilante sulla porta. Come vorrei che nelle vostre case non entrasse mai nulla di cattivo. Io sono sulla porta e tutto osservo, sento e vedo.

Sapeste quante cose mi addolorano: quante bestemmie, quanto male, quanti litigi, quanto odio, quante incomprensioni e cattiverie.

Io sono lì: se voi mi invitate, entro, e se voi mi lasciate agire, io tutto accomodo. Fatemi questo invito sempre. Quando avreste voglia di far vostre tutte le preoccupazioni e vorreste risolverle anche con la forza, lasciate fare a me. Ci vorrà forse più tempo, ma vi assicuro che le cose andranno meglio.

Datemi modo di svolgere presso di voi la missione tanto materna di custode di voi, della vostra famiglia e, perché no? anche dei vostri caseggiati. Se tutti imparassero da voi a conoscermi e mi invocassero e temessero di offendermi, quale opera meravigliosa d'apostolato compireste!

Figli, vi voglio aiutare; ma voi chiedetemi ciò che vi è più utile, perchè il più delle volte mi chiedete solo cose materiali e insignificanti.

Non dimenticate che, se sarete fedeli ai miei insegnamenti, arriverete un giorno accanto a me in cielo, dove io stessa sarò la porta, attraverso cui potrete raggiungere quella felicità eterna di cui godono quelle anime che a me hanno affidato la loro custodia. Vi benedico tutti. "

 

 

 

I pensieri, le riflessioni e le meditazioni, raccolti in questi libri, sono stati ispirati dalla Beata Vergine Maria, Madre di Gesù, a Carmela Negri Carabelli. Sono però rivolti a tutte quelle anime che, desiderose di amare il Signore, cercano di mettere in pratica i suoi insegnamenti e dí vivere una vita cristiana più perfetta. Gesù benedica queste pagine e chi le legge con desiderio di migliorarsi, concedendo l'aiuto della sua grazia.

Per maggiori informazioni su questi magnifici insegnamenti e per qualsiasi necessità spirituale, o per partecipare e diffondere nel mondo, come Mamma Carmela, l'attività di preghiera, di apostolato, per far conoscere a tutti Gesù Misericordioso, rivolgersi al Centro di spiritualità:

"CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA",
Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia

Brani estratti dai messaggi ispirati da Gesù a Carmela Negri Carabelli con il permesso del CENACOLO DELLA DIVINA MISERICORDIA, Centro di spiritualità, Viale Lunigiana 30, 20125 Milano, Italia, al quale appartengono tutti i diritti.

Pro manoscritto. A norma del decreto della S. Congregazione della Fede (Atti della Sana Sede 58/1G del 29.12.1966) già approvato dal Papa Paolo N il 14.10.1966