Dio Padre: Dopo il segno a Roma, riceveremo istruzioni per la battaglia

Abomini e scelleratezze saranno severamente puniti, e la Giustizia sarà incontenibile su coloro che hanno osato porsi al posto dell'Onnipotente

13 Settembre 2015: Messaggio dato alla veggente Giglio del Santo Volto

Dio Padre: Dopo il segno a Roma, riceveremo istruzioni per la battaglia

"EccoMi, sto arrivando!

Preparate le scorte per il viaggio, amati Miei!

Ecco che il fulmine colpirà la città dei colli e si scatenerà l'Ira dell'Altissimo!

Abomini e scelleratezze saranno severamente puniti, e la Giustizia sarà incontenibile su coloro che hanno osato porsi al posto dell'Onnipotente.

Prima del cambiamento, all'inizio del loro abominio, un Segno dal Cielo si abbatterà sulla città e sul Soglio (ossia sul Seggio papale) sarà proclamata l'ardua sentenza.

Il fulmine cadrà, come Segno che l'Altissimo pronuncia la PROPRIA sentenza su di loro

Non colpiranno esclusivamente il Mio Sommo Pontefice, bensì anche Me e l'Autorità in terra che Io Stesso gli conferii con l'Incarico.

Sarà allontanato duramente (Benedetto XVI) e la spada sprofonderà ancora nel cuore della Mia Chiesa.

Soffriranno, per quello che stanno architettando e non verrà loro perdonato, poiché sfidare il Sommo Artefice e Altissimo Dio è abominio e stoltezza.

Chi Mi riconosce come l'Onnipotente quale Io Sono, giammai oserà essere tanto stolto da sfidarMi.

Annuncia, figlia Mia, ciò che il Padre richiede.

Convoca il Consiglio dei Chiamati alla tavola che Ho allestito e iniziate a preparare il Piano di Combattimento.

Le truppe si alleino, da ogni luogo giungano gli eserciti e siano convocati al Mio Cospetto.

Presto il Segno sarà visto, e i Chiamati sapranno che Sono Io che preparo le anime alla battaglia.

Siate pronti, sto radunando tutti.

Staccate la spina con le nefandezze terrene e guardate in alto, sollevatevi con lo spirito e siate puri come i piccoli, o non potrò prendervi con Me.

Dimenticate il passato e il dolore che vi incatenano e attendete che i santi Messaggeri (ossia gli Angeli) vi conducano nel posto da Me stabilito.

Andate e raccoglietevi in preghiera; cercateMi, attendete fiduciosi e non subirete l'Ira dell'Altissimo, ma il Mio Spirito d'Amore vi colmerà e vi proteggerà.

Prestate attenzione al Mio Segno di richiamo.

Siate benedetti dall'Altissimo, Miei amati."

Fonte: Allison Misti

coronavirusLa verità sul Coronavirus

God the Father1 maggio 2020 - Dio Padre dice: "Oggi vi invito a comprendere che questo virus - il coronavirus - non è una malattia ordinaria. È stato creato dall'ingegno umano per colpire specificamente gli anziani e quelli fisicamente meno forti. Questo è il piano delle generazioni future per purificare la razza umana in tutto il mondo. (Il virus) fu immesso nella popolazione generale prima del previsto - accidentalmente. I responsabili attendevano che governanti meno capaci nel vostro paese (USA) fossero in carica. Tuttavia, il danno proposto si sta scatenando sull’intera razza umana."

"Vi dico queste cose per aiutarvi a comprendere il male che è alla radice, operante e nascosto nei cuori in questi giorni. Voi non potete essere confusi da nessuna svolta degli eventi. Ho Dominio su tutte le situazioni. A nessuno verrà dato potere su di voi che sia più potente di quello del vostro Eterno Padre. Pertanto, siate rincuorati da questa conoscenza. Se perseverate nella Verità, voi avete caricato le vostre armi contro ciò che è apparente e le avrete scaricate con la Verità*.” Fonte: HolyLove

*Metafora di ciò avviene con le armi che sparano tutti i proiettili presenti nel caricatore (la Verità come serie di proiettili).

Aiuta il Signore a diffondere la Sua voce, il tempo stringe

Fai conoscere questi messaggi di fede, speranza, salvezza, di difesa contro il maligno (via email, stampa, Facebook, Twitter e altri media), ai tuoi cari, ai tuoi amici e a tutte le persone con cui vieni a contatto, che cercano la salvezza o che sono in pericolo di perdersi eternamente. il Signore concede grandi grazie e benedizioni alle anime di buona volontà che secondo le loro proprie possibilità, collaborano al Suo Piano di Salvezza. Chi aiuta il Signore a salvare un'anima predestina la sua, indipendentemente dal risultato.